WWE NXT 29/03/2017 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. Siamo all’ultimo appuntamento di NXT prima del weekend di WrestlerMania in quel di Orlando, dove avrà luogo il vero show più importante dell’anno: NXT TakeOver Orlando.

Johnny Gargano vs Dash Wilder vs Akam

Partiamo con un assaggio a ranghi ridotti del match per i titoli di coppia di NXT in quel di Orlando. In questo match un elemento per squadra entrerà nel ring per scontrarsi con gli altri in un Triple Threat Match.

Vittoria di Dash Wilder per schienamento su Johnny Gargano in seguito alla Powerbomb di Akam, trattenuto intanto da Scott Dawson.

Heavy Machinary vs Jonathan Ortagun & Mike Marshall

Passiamo oltre e troviamo i due energumeni Tucker Knight e Otis Dozovic, adesso unitisi in tag team sotto il nome comune di Heavy Machinery, che stasera cercheranno di ricavarsi un posto nella divisione a squadre dello show giallo in un match contro Jonathan Ortagun e Mike Marshall.

Vittoria degli Heavy Machinery per schienamento di Tuker Knight dopo essere stato lanciato sull’avversario da una Body Slam del compagno.

Passiamo la parola al nostro amatissimo General Manager William Regal, allocatosi per l’occasione della firma del contratto per il match valido per il titolo femminile del suo show in un luogo dove le due contendenti, qualora venissero alle mani, non possano fare danni troppo onerosi. Ember Moon è la prima ad avere il contratto sotto mano e dice che Asuka è una grande lottatrice e che venendo a NXT sapeva che prima o poi avrebbe dovuto affrontarla per il titolo, ma è evidente che il successo abbia dato alla testa a The Emperess e quindi lei porrà rimedio alla cosa detronizzandola a Orlando. Ember firma il contratto e lo passa alla campionessa, che firma dicendo che ha imparato a conoscere Ember Moon, e sa che non è pronta per questo match. Ember risponde che è pronta da molto tempo, ma la campionessa se ne va sghignazzando mentre Regal mette al sicuro il foglio del contratto.

Torniamo da Paul Ellering e i suoi ragazzi, gli unici che non hanno parlato alle telecamenre la settimana scorsa, dove il manager, il cui carisma sale alle stelle grazie al tecnico dell’illuminazione dell’arena, avverte gli #DIY che il loro è un vivere nel mondo delle fate, dove tutto va a finire bene, ma i suoi ragazzi vengono dalla vita vera, dalla natura incontaminata dove le regole sono molto più feroci e crudeli e che seguendo il libro da lui scritto, dove è racchiuso l’algoritmo del successo, saranno sempre vincitori. (misteriosamente ignorati i Revival)

Kassius Ohno vs Elias Samson

La sera stessa della sconfitta di Ohno contro Bobby Roode The Drifter aveva cercato rogna con il rientrante lottatore, contestandogli il diritto di essere parte di NXT. Kassius Ohno non ha preso bene la cosa e ha sfidato Samson in un match mettendo in palio il suo posto nel roster.

Vittoria di Kassius Ohno per schienamento dopo il Roaring Elbow. Nessuno aveva avvertito Elias Samson della postilla nel contratto del match che metteva in palio in questo match non solo il posto di Ohno, ma anche il suo. Infatti con non poca fatica gli addetti alla sicurezza dell’arena (gli stessi che prendono sempre botte da Nakamura) cercano di portarlo via. Samson dice che se ne andrà da solo, ma prima vuole indietro la sua chitarra che intanto è finita nelle mani di Kassius Ohno, che la distrugge senza pietà di fronte a un disperato Elias Samson.

Questo è tutto per oggi da NXT. Appuntamento a sabato con NXT TakeOver Orlando.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net