Nell’ultima puntata di SmackDown, Charlotte Flair ha inaspettatamente sconfitto Asuka, laureandosi campionessa femminile per l’ottava volta.

Nel Wrestling Observer Radio è stato detto che l’idea di dare il titolo a Charlotte è emersa qualche settimana fa, ma nessuno le aveva dato troppo peso fino al pomeriggio di martedì, quando Vince McMahon, a poche ore dall’inizio di SmackDown, ha deciso di far diventare Charlotte la nuova campionessa femminile di SmackDown.

Questo perchè la maggior parte dei fan vedeva Charlotte come il terzo incomodo nel match tra Becky Lynche Ronda Rousey, e quindi ha pensato che dandole la cintura la figlia di Ric Flair avrebbe acquisito una maggiore importanza all’interno dell’incontro. Inoltre non voleva che Asuka difendesse il titolo contro una contendente poco interessante agli occhi dei fan, il che avrebbe sminuito parecchio l’appeal dello SmackDown Women’s championship.

Al momento Asuka non ha un match in programma per WrestleMania, dunque potrebbe partecipare alla battle royal femminile.