La WWE ha contattato diversi dipendenti tra quelli rilasciati negli ultimi mesi, per proporre loro dei nuovi contratti. Durante Wrestling Observer Live, Bryan Alvarez ha dato la notizia, aggiungendo che gli stipendi previsti dai nuovi accordi sono abbastanza inferiori rispetto a quanto i lottatori percepivano prima che cominciasse questa situazione di emergenza.

Kurt Angle ha fatto sapere di aver rifiutato una proposta di contratto da parte della compagnia, che gli aveva offerto il ruolo di manager di Matt Riddle. Angle non ha specificato se ha rifiutato per motivi economici.

Alvarez ha detto che molti dei wrestler rilasciati potrebbero accasarsi ad Impact, che sta offrendo contratti più vantaggiosi. Nell’ultimo spot pubblicitario di Slammiversary sono comparsi diversi lottatori che fino a poco fa erano della WWE. Quindi la compagnia di Stamford dovrà alzare il tiro se non vuole che altri suoi ex dipendenti passino alla concorrenza.