WWE Raw 09/10/2017 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. Eccoci tornati per una nuova puntata di Monday Night Raw.

Apriamo la puntata con l’Intercontinental Champion The Miz, che apre la sua puntata di oggi di Mix TV, dedicata all’assegnazione dei Mizzies, i premi per lo spettacolo concessi dal Magnifico. Il primo Mizzie va al fedele Curtis Axel, che dedica il premio all’amico Bo Dallas, oggi a casa per le botte subite la settimana scorsa. Il secondo Mizzie, come migliore attore non protagonista è un pareggio tra Sheamus e Cesaro, che escono sul ring per ritirare il premio e ringraziano Roman Reigns, Dean Ambrose e Seth Rollins, che hanno reso possibile tutto questo. The Miz ricorda poi al pubblico che il loro entusiasmo verso il ritorno dello Shield è mal riposta, perché The Miz è consapevole che lo Shield è stata una grande stable in passato, sono stati rivoluzionari, ma adesso sul ring di Raw vi è un’altra forza altrettanto rivoluzionaria, comandata da lui medesimo, che è riuscita, unendo le forze, a fare qualcosa che né John Cena, né Brock Lesnar, né The Undertaker sono riusciti a fare: hanno sconfitto Roman Reigns. Al che, l’ultimo Mizzie, per la migliore superstar dello show, la vera vittima della WWE di oggi, e il suo nome non è Roman Reigns, ma The Miz. Roman Reigns si presenta sullo stage e si ferma per dichiarare che ha intenzione di concedere a The Miz e compagnia di levare le tende prima che sia troppo tardi. The Miz rifiuta, ricordando al Big Dog che sono in quattro sul ring, quattro che già una volta lo hanno battuto, mentre lui è da solo, e per quanto possa fare il duro, neanche lui può farcela. The Miz gli consiglia quindi di tornarsene nel backstage a fare l’unica cosa che gli riesce: alimentare i rumors sulla reunion dello Shield. Roman Reigns afferma però di non aver mai parlato di rumors e subito dopo lascia che Dean Ambrose e Seth Rollins lo affianchino sullo stage. I Mastini della Giustizia circondano il ring e fanno partire l’attacco su Sheamus, Cesaro e Curtis Axel, mentre The Miz se la batte. Curtis Axel viene lanciato contro i gradoni da Roman Reigns, che quindi torna sul ring per stendere Sheamus e Cesaro con un paio di Superman Punch seguiti dal Jumping Knee di Seth Rollins e dalla Rebound Clothesline di Dean Ambrose. Dopo di che torna anche The Miz, che si becca la Shield Powerbomb.

Jason Jordan vs Karl Anderson

Siamo al match di Jason Jordan, che oggi affronta in singolo Karl Anderson, con cui ha già avuto uno scontro la settimana scorsa in coppia con Matt Hardy, risultato con una sconfitta.

Vittoria di Jason Jordan per schienamento dopo la Back Drop Neckbreaker.

In infermeria, Curtis Axel sta aiutando il suo capo a rimettersi in piedi. I due ricevono la visita di Kurt Angle, venuto per sincerarsi delle condizioni del Magnifico, perché lo informa che sarà parte del main event di TLC, dove affronterà in team con Sheamus e Cesaro lo Shield in un TLC Match.

Apollo Crews vs Elias

Il solito concerto di Elias viene interrotto da Apollo Crews e Titus O’Neil in particolare quest’ultimo si presenta con un benjo.

Vittoria di Elias per schienamento dopo la sua Fisherman Neckbreaker.

Entra ora il CW Champion più odiato della storia: Enzo Amore, che si lamenta che del fatto che nonostante la regola imposta, quando l’intera Cruiserweight Division si è accanita contro di lui e Kalisto la settimana scorsa lo ha attaccato, Kurt Angle non ha preso provvedimenti. Enzo Amore quindi esige che il General Manager di Raw lo raggiunga sul ring, tanto non ha niente di importante da fare. Kurt Angle risponde all’appello del campione e lo raggiunge sul ring, al che Enzo estrae l’ordine con cui Kurt Angle imponeva che qualunque Cruiserweight avesse messo le mani su Enzo Amore non avrebbe più potuto avere una chance titolata contro di lui o sarebbe stato licenziato, chiede come mai Kalisto, che lo ha attaccato la settimana scorsa, è stato premiato con un match titolato a TLC. Kurt Angle spiega che quell’ordine valeva solo per gli atleti facenti parte della divisione prima della sua firma, mentre Kalisto è entrato nella Cruiserweight Division dopo che l’ordine è stato firmato, quindi per lui non vale. Enzo allora grida che come campione dei Cruiserweight, come colui che rappresenta 205 Live, dovrebbe meritare un po’ più di rispetto, e che il General Manager lo tuteli in maniera particolare, ma Kurt Angle non è di questo avviso e afferma che il match titolato contro Kalisto di TLC sarà anticipato a stasera. Enzo Amore vuole, per lo meno, che il match si faccia nel main event. Kurt Angle accetta, ma prima di andarsene annuncia che perché Enzo Amore non faccia il furbo come sempre, ha intenzione di coinvolgere l’intera Cruiserweight Division nel match di stasera, perché tra Enzo Amore e Kalisto ci sarà un Lumberjack Match.

Braun Strowman vs Matt Hardy

Da qualche tempo in avanti, andare contro Braun Strowman è poco meno che un suicidio, ma The Monster Among Men vuole combattere, e stasera questa sfortuna tocca a Matt Hardy.

Vittoria di Braun Strowman per schienamento dopo la Running Powerslam. Dopo la fine dell’incontro, Braun Strowman è ancora arrabbiato e vuole continuare a infierire su Matt Hardy nel backstage, portandosi dietro il corpo privo di coscienza del membro degli Hardy Boyz. A sbarrare la strada al mostro si presenta però lo Shield, con cui Strowman ha già avuto a che fare in incontri singoli di recente. Braun Strowman attacca per primo e riesce in qualche modo a tener testa ai tre, ma alla fine viene bloccato da Dean Ambrose e Seth Rollins, che permettono a Roman Reigns di impattare con la sua Spear. Strowman subisce un pestaggio in stile Shield, quindi i tre Hounds Of Justice puntano il tavolo di commento, che viene prontamente sparecchiato per la Shield Powerbomb con cui colpiscono Braun Strowman.

Lo Shield viene fermato nel backstage da Charlie Caruso, che chiede al trio il perché della riunione della stable. I tre dicono che il perché non importa, l’importante è che sono tornati, sono più forti che mai, e pronti a distruggere chiunque si metta sul loro cammino, ed tornare ad essere quelli che dettano legge a Raw.

Passiamo di nuovo al ring con Micky James, che ha ottenuto il suo match titolato a TLC contro Alexa Bliss e adesso vuole parlare di come Alexa Bliss abbia per tutto il tempo parlato alle sue spalle, cercando di manipolarla in maniera indiretta dopo aver fallito miseramente nel manipolarla direttamente, cercando ogni volta di assestare un colpo basso, sempre e soltanto alle sue spalle, mai in faccia. Ora Micky James consiglia alla campionessa di mettersi i vestiti da grande, perché non è finito il tempo di giocare, e quando a TLC anche lei sarà caduta, Micky potrà dirsi orgogliosamente un sette volte Women Champion. Entra adesso The Harley Quin Of WWE, che si ferma sullo stage e afferma di non cercare guai, ma per chiedere scusa alla sua rivale con un video tributo della sua carriera. Il video, che sembra uscito dagli anni ’50, è palesemente una presa in giro di Micky, che deve anche sorbirsi anche la predica di Alexa Bliss su come lei sia fuori tempo massimo e che a TLC non la vedrà nemmeno girarle intorno. Micky James invita quindi la sua avversaria a salire sul ring, ma la campionessa finge solamente di avvicinarsi al ring e si volta per andarsene, ma Micky James la rincorre e la costringe a entrare nel ring per iniziare la lotta, ma prima che lo Spinning Heel Kick vada a segno, Alexa Bliss si dilegua.

Passiamo all’ufficio del General Manager Kurt Angle, elettrizzato per l’ormai prossimo debutto di Asuka nel main roster a TLC. con lui ci sono Sasha Banks e Bayley, che vogliono proporsi come candidate avversarie di Asuka nel suo match di debutto. Arriva anche Alicia Fox, che ha nuovamente ceduto alla follia, e chiedere di poter affrontare The Emperess Of Tomorrow per mostrare di cosa è capace, stessa cosa che vorrebbe Dana Brooke. Infine si presenta anche Emma, che vuole essere la prima a sfidare la giapponese a TLC. Kurt Angle si appella alla sua regola che le questioni si risolvono sul ring e indice un Fatal 5 Way Match tra le cinque contendenti per decidere chi fra loro andrà a TLC a sfidare Asuka.

Cedric Alexander e Mustafa Ali vs Jack Gallagher e Brian Kendrick

Ci sono stati diversi attriti tra Alexander e i due avversari a 205, quando Cedric ha mostrato un comportamento più che aggressivo contro i due atleti durante interviste e incontri, quindi stasera viene accoppiato a Mustafa Ali per affrontare entrambi in un match.

Vittoria di Brian Kendrick e Jack Gallagher per schienamento di Kendirick su Mustafa Ali dopo la Slice Bread N. II.

Torniamo da Kurt Angle, che viene raggiunto da The Miz nel suo ufficio perché, avendo sentito da Dean Ambrose durante l’intervista, che lo Shield è pronto a sconfiggere anche quattro o cinque superstar insieme, vorrebbe che al match di TLC alla sua squadra sia aggiunto un altro membro. Kurt Angle non è convinto, ma alla fine accetta che The Miz aggiunga un uomo alla squadra, quindi il Magnifico afferma che Dean Ambrose si è scavato la fossa da solo, perché il quarto membro della squadra di The Miz a TLC non sarà un uomo, ma un Mostro: Braun Strowman.

Finn Balor è pronto sul ring per affrontare Bray Wyatt e la sua Sister Abigail, che ha promesso di presentare a The Demon e a tutto il WWE Universe. Finn Balor dice di non credere alle fandonie di Wyatt, per quel che lo riguarda è solo un disperato in cerca di attenzioni, e potrà portare Sister Abigail come tutta la famiglia, ma Finn Balor, il Balor Club e The Demon non avranno mai paura di lui. La sedia dondolante di Bray Wyatt appare sul megaschermo, quindi il Guru della Palude, che dice a Finn Balor che non dovrebbe aver paura di lui, ma di Sister Abigail, la sua regina che lo ha scelto per guidare gli uomini all’oscurità, che è molto più forte di qualsiasi luce. Bray Wyatt si trasforma con un brutto effetto in dissolvenza in Sister Abigail (che è soltanto Bray Wyatt con un velo da lutto sulla faccia), che avverte Finn Balor che per aver fatto del male al suo pupillo, lei lo distruggerà, e lo avverte che lei è diversa da qualunque cosa lui abbia mai letto nei suoi libri di mitologia irlandese, lei è peggiore di tutto quello e un suo solo bacio trasformerà il suo Demone in cenere.

Sasha Banks vs Beyley vs Alica Fox vs Dana Brooke vs Emma

Passiamo ora al Fatal 5 Way Elimination Match per il posto di TLC sul ring con Asuka, che debutterà proprio quel giorno con il roster di Raw.

Vittoria di Emma eliminando per ultima Sasha Banks tramite Roll Up.

Torniamo da Finn Balor al microfono di Renee Young. The Demon afferma che quando la settimana scorsa Bray Wyatt ha promesso un incontro con Sister Abigail pensava che il Guru avesse perso definitivamente la ragione, ma adesso che ha visto Sister Abigail, adesso che ha sentito le sue parole, sa che Bray Wyatt non mentiva, che Sister Abigail è reale e che è potente. Finn Balor ha paura che Bray Wyatt abbia risvegliato qualcosa di troppo petente, ma ha anche capito cosa deve fare adesso.

Passiamo ora a Charlie Caruso, che chiede a Kalisto un commento per il match di stasera. Kalisto risponde che guardando Enzo Amore come campione, e confrontandolo con i campioni che sono stati i suoi idoli quando era bambino, come Rey Mysterio e Eddie Guerrero, campioni che lo hanno ispirato, si è sentito offeso dal comportamento del Ceritified G, e ha sentito offesi tutti quelli che sono stati campioni prima di lui, quindi ha deciso che doveva fare qualcosa, e stasera darà al WWE Universe un vero campione, conquistando il WWE CW Championship.

Kalisto vs Enzo Amore

Siamo al main event della serata, con in palio il titolo di WWE CW Championship all’interno del ring e con tutta la Cruiserweight Division a fare la guardia in un Lumberjack Match, dove non esistono squalifiche e count out.

Vittoria di Kalisto per schienamento dopo la Salida De Sol dalla terza corda.

Con la Cruiserweight Division che festeggia il suo nuovo campione si chiude la puntata di oggi dello show rosso. Noi ci vediamo la settimana prossima con tutte le novità in arrivo in vista di TLC.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net