Salve a tutti, appassionati di wrestling. Torniamo in carreggiata dopo Clash Of Champions, dove di cose ne sono accadute tante, e se tanto mi da tanto continueranno ad accaderne anche stasera nel post PPV.

Rusev vs Roman Reigns

Il primo a calcare le scene dello show rosso è il nuovo U.S. Champion Roman Reigns, uscito trionfatore nel match di Clash Of Champions contro Rusev, che si è visto portar via lo U.S. Championship dopo un lungo regno. Il Bulgarian Brute ha subito chiesto il rematch titolato come da suo diritto, che avrà luogo stasera come opener di Raw.

Il match termina con un doppio Count Out dato che i due atleti continuano a battagliare tra le file del pubblico. La fine del match lascia Reigns campione, ma non ferma le ostilità tra i due che continuano a menarsi allegramente tra il pubblico e nelle vicinanze del ring, dove Rusev sballotta l’avversario contro le balaustre e il bordo del ring e continua con l’ausilio di una sedia. Rientrato con Reigns sul ring, Rusev si prepara per il colpo di grazia, ma Reigns si riprende e colpisce con la Spear per poi festeggia seduto sulla stessa sedia.

Entra ora in scena Mick Foley, che deve chiarire la sua posizione in merito al finale della Best Of Seven Series tra Sheamus e Cesaro, che è finita con un pareggio dovuto all’incapacità di entrambi di continuare l’incontro. Il GM chiama a se i due atleti, ma non ha il tempo per dire nulla, perché Sheamus lo anticipa dicendo che lui aveva promesso all’atleta che si fosse dimostrato il più fisicamente dominante una chance titolata, e se ha visto la serie di match sembra lampante che sia stato lui il migliore. Cesaro controbatte che a Clash Of Champions l’uomo in piedi sul ring pronto a combattere era lui, mentre il Celtic Warrior sta ne tornava strisciando negli spogliatoi a mala pena in grado di reggersi in piedi. Sheamus risponde a sua volta che se avesse visto bene avrebbe capito che lui voleva tornare sul ring, ma c’erano quattro persone a tirarlo a forza negli spogliatoi. La discussione degenera rapidamente e Foley deve metterci una pezza dicendo che entrambi hanno provato di essere i fisicamente dominanti, ed entrambi meritano una chance titolata, ma non due separate, bensì la stessa opportunità: Sheamus e Cesaro contenderanno per i Raw Tag Team Championships. Ne Sheamus ne Cesaro prendono bene la cosa, ma Mick Foley è irremovibile, e se non gli sta bene possono benissimo farsi da parte.

New Day vs The Club

Il match che segue è proprio quello con in palio i titoli di coppia. Evidentemente non soddisfatti di come sono andate le cose a Clash Of Champions, con il New Day vincitore grazie a una azione scorretta, il match viene riproposto qui a Raw, e la posta in palio non è meno ricca.

Vittoria del New Day per schienamento di un gladiatorio Kofi Kingston su Karl Anderson dopo il Trouble In Paradise. Il New Day arriva così ai 400 giorni di regno.

Passiamo ora a visionare un fuori onda di Clash Of Champions, quando Tom Phillips chiede a Stephanie McMahon se è soddisfatta del finale del main event del PPV. Steph fa i complimenti a Kevin Owens e va diretta verso la sua macchina, dove la aspetta Triple H.

Passiamo ora agli spogliatoi, dove ritroviamo Sheamus e Cesaro che continuano a litigare. Torna Mick Foley, che dice loro che l’altra sera nel loro match lo hanno impressionato, e hanno impressionato tutto il WWE Universe rubando la scena all’intero show, per questo si è detto che non può permettersi di affossare nessuno di due chiamando un altro match per decretare il migliore. Se facessero un altro match e disgraziatamente uno dei due vincesse sarebbe la fine per l’altro e sarebbe un peccato perché entrambi sono delle top star e preferisce mandarli insieme a conquistare la divisione tag team che separati allo sbaraglio.

Bayley vs Anna Fields

Dopo il Triple Threat di Clash Of Champions, che ha visto vincitrice Charlotte, Bayley è stata di certo quella più danneggiata al livello di immagine dato che era quella che non aveva niente da perdere, quindi adesso dovrà risalire al graduatoria della divisione ricominciando dalle comparse occasionali come la presente Anna Fields.

Vittoria di Bayley per schienamento dopo la Bayley To Belly. Dopo il match la Abbraccia-Tutti viene itervistata da Phillips, a cui dice che il match dell’altra sera si è confrontata con le due migliori atlete ad ora in questo show, ma se qualcuna della due pensa di essersi liberata di lei, non hanno fatto bene i conti, perché non si fermerà fino a che non riuscirà a prendere il titolo.

Linea agli uffici amministrativi dove Mick Foley chiede a Stephanie come può fidarsi ancora di lei dopo quello che ha visto l’altra sera con lei che ha permesso che nel main event Chris Jericho potesse interferire senza problemi, e che un arbitro di riserva sia arrivato proprio al momento giusto per contare la vittoria di Kevin Owens. In più non si capacita di come suo marito possa averle fatto i complimenti dopo la serata. Stephanie ha subito una giustificazione e dice che è il lavoro del General Manager preservare l’integrità del main event, quindi non può permettersi di criticare lei per aver fatto un lavoro che spettava a lui. Stephanie quindi consiglia a Mick di pensare come un uomo d’affari e di smetterla di preoccuparsi di stupidi complotti.

Rich Swann e Cedric Alexander vs Drew Gulak e Lince Dorado

Passiamo ora alla categoria Cruiserweight con i già visti Cedric Alexander, che ha già fatto il suo debutto anche a NXT contro Andrade Almas, e Rich Swann, entrambi già partecipanti al Fatal Four Way di sette giorni fa, contro altri due partecipanti al CWC: il luchador Lince Dorado e Drew Gulak.

Vittoria di Rich Swann e Cedric Alexander per schienamento di Swann su Gulak dopo il Rich Kick.

Cesaro e Sheamus vs Nick Cutler e Willis Williams

La strana coppia di accesi rivali sta per essere messa alla prova. Per creare una loro alchimia di squadra, Mick Foley ha organizzato per loro questo match contro un tag team locale. Da notare che Cesaro è ormai coperto di tutori su tutta la parte superiore del corpo.

Vittoria di Cesaro e Sheamus per schienamento di Cesaro dopo il Brouge Kick di Sheamus.

Nel backstage, Tom Phillips è in compagnia del WWE CW Champion TJ Perkins che afferma che competere a Raw è un sogno che si avvera, ed è felicissimo di poter fare il suo debutto nello show rosso da campione. Appare dal nulla anche Brian Kendrick, che afferma che quel titolo che TJP porta con tanto orgoglio è stato creato apposta per lui, e che Perkins deve a lui il fatto di poter essere qui a competere, oltre che la cintura. Kendrick chiude dicendo che non smetterà di dargli la caccia e la prossima volta che si affronteranno la storia sarà diversa.

Sul ring si presentano in pompa magna Dana Brooke e Charlotte, riconfermatasi Raw Women Champion e se ne vanta abbondantemente dicendo che non le interesse non stare simpatica al pubblico, perché lei è il volto della divisione femminile e tanto basta per essere la migliore. Ecco che entra anche Sasha Banks, che afferma che quello è ancora il suo titolo e che a Clash Of Champions ha schienato Bayley e non lei, quindi è ancora in diritto di chiedere un rematch e lo vuole subito. Charlotte dice che Sasha deve accettare il fatto che nonostante tutti i film mentali che la rossa potrebbe mai farsi, lei sarà sempre inferiore a The Queen, ma nella sua magnanimità vuole comunque darle la possibilità di capirlo una volta di più con un match titolato… fissato per la prossima settimana. Questo perché tutte le volte che ha provato a mettere a tacere Sasha Banks lei si è sempre rialzata, quindi a Los Angeles, la prossima settimana, farà in modo di chiudere i conti con The Boss una volta per tutte. Sasha risponde che non ha paura di lei e dimostrerà di essere il vero volto della divisione femminile riprendendosi il suo Raw Women Championship. Dopo di che Charlotte si becca un ceffone e Dana Brooke viene messa nella Banks Statement, poi salvata dalla sua mentore con un calcio. Charlotte attacca Sasha Banks, che riesce a liberarsi di lei e a spedirla fuori dal ring per poi mandare anche Dana a farle compagnia.

Nel backstage becchiamo Seth Rollins che viene intercettato sulla strada per il ring da Mick Foley, preoccupato per l’infortunio subito a Clash Of Champions, che non vuole veder aggravarsi nel caso di una colluttazione durante l’Highlight Reel con ospite Kevin Owens. Mick cerca di convincere Seth a desistere dall’intromettersi nel talk show, ma The Architect risponde che quelle che sente da Foley sembrano parole di Stephanie McMahon.

TJ Perkins vs Tony Nese

Il campione dei pesi leggeri TJ Perkins è pronto al suo dayview a Raw dopo la sua difesa del titolo a Clash Of Champions contro Brian Kendrick. Il suo avversario è Tony Nese, partecipante al CWC e già visto in azione anche dall’NXT Universe qualche tempo fa in un tag team match.

Vittoria di TJ Perkins per sottomissione di Nese alla Knee Barr.

Tempo di Highlight Reel qui a Raw. Il talk show di Chris Jericho avrà come ospite odierno il WWE Universal Champion e miglior amico del presentatore, Kevin Owens. Dopo la sua terribilmente lunga introduzione in cui parla della sua amicizia con Kevin Owens e della sua lista, Chris Jericho si decide a chiamare sul ring Kevin Owens a cui dice che a Clash Of Champions ha dimostrato a tutti cosa voglia dire essere campione e cosa sia la vera eccellenza. Owens dice che quasi si schifa a farsi vedere con il suo titolo in una città che ha dato i natali a un finto campione come Dean Ambrose, ma non è questo il punto, il punto è che a Clash Of Champions ha dimostrato una volta per tutti di essere IL Main Event e che lui, non Seth Rollins, è The Man. Inoltre Kevin non vuole dire che Seth Rollins non sia mai stato The Man, lo è stato, così come tutti quelli che ha infortunato durante il suo cammino: Kane, John Cena, Sting, Finn Balor, dimostrandosi il più pericoloso uomo della federazione; quindi infortunandolo a Clash Of Champions, Kevin Owens si è dimostrato essere il nuovo uomo più pericoloso della federazione. Ecco che fa la sua comparsa Seth Rollins, che viene tuttavia bloccato da un muro di agenti della sicurezza e Mick Foley, mentre dal ring Jericho e Owens lo insultano e lo scherniscono. Dopo che Seth se n’è andato il suo posto viene preso da Enzo & Cass, che escono dal backstage per sfidare i JeriKO con cui hanno un vecchio conto in sospeso. I due team si scambiano qualche battuta con Chris Jericho che rischia un figuraccia di proporzioni bibliche, quindi Big Cass afferma che hanno appena parlato con Mick Foley e hanno ottenuto il match.

Enzo & Cass vs JeriKO

Il match sarà quindi il main event della serata e le due coppie di migliori amici sono pronte e menar le mani per chiudere quel vecchio conto di poch’anzi.

Vittoria dei JeriKo per schienamento di Kevin Owens su Enzo Amore dopo la Powerbomb.

Questo è il finale della puntata odierna di Monday Night Raw. Noi ci vediamo tra sette giorni per una puntata in cui verranno difesi due titoli: il WWE CW Championship in un rematch tra TJ Perkins e Brian Kendrick, e il Rae Women Championship tra Charlotte e Sasha Banks. Vietato mancare.