WWE Raw 27/06/2016 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. Torniamo a Raw per un altro passo di avvicinamento a Battleground, dove si svolgerà il tanto atteso Triple Threath Match tra i tre ex membri dello Shield che si contenderanno il titolo mondiale, al momento detenuto da Dean Ambrose, e tanti altri incontri che forse verranno svelati questa sera.

Seth Rollins è il primo atleta ad entrare sul ring, solo per dire che a Battleground tutto il WWE Universe avrà il match che ha sempre voluto e che vuole parlare di Roman Reigns. Secondo Rollins, Roman Reigns lo ha insultato e messo in imbarazzo facendosi sospendere e cercando scuse per ciò che ha fatto, dicendo che non ha mai avuto bisogno di chiedere scusa, perché non ha mai avuto amici, essendo sempre stato uno contro tutti e non dovrebbe nemmeno chiedere scusa ai fan, visto che ha sempre detto di fregarsene di quello che pensano. Seth dice quindi che Roman Reigns non merita di essere nel main event di Battleground, perché non merita nessuna seconda possibilità dopo aver perso a Money In The Bank. Entra quindi in scena Dean Ambrose, che dice che Roman Reigns ha commesso un errore, tutti commettono errori, lo conferma il fatto che lui sia stato amico di Seth Rollins, ma dice che non lo giudica per questo e per quanto lo concerne il Triple Threath di Battleground si può fare ugualmente. Completamente a caso entra sul ring anche AJ Styles, fresco di vittoria e dominazione su John Cena grazie al suo Club, che dice che il main event di Battleground dovrebbe rimanere un Triple Threath, ma che dovrebbe essere lui stesso a prendere il posto di Roman Reigns, oppure che si faccia un Fatal Four Way. Insomma, colui che ha battuto John Cena deve essere della contesa. Il quarto atleta a entrare nella discussione è proprio John Cena, che, capito il clima generale, pensa di potersi prendere a sua volta un posto nel main event del PPV (manca solo che spunti R-Truth a chiedere di essere inserito e siamo a posto…). A mettere un po’ di ordine tra un urlo e l’altro di Seth Rollins, spunta Stephanie McMahon, molto contrariata dal fatto che Dean Ambrose sia il WWE Champion, che propone ai due aspiranti main eventer di guadagnarsi il diritto a partecipare con un match uno contro uno a testa. AJ Styles combatterà stasera contro Dean Ambrose, mentre John Cena se la vedrà con Seth Rollins, e se usciranno vincitore potranno partecipare al match titolato di Battleground.

Paige e Sasha Banks vs Charlotte e Dana Brooke

Pur non essendo solita far ricorso a alleanze, non volentieri quantomeno, The Boss disputerà questo incontro in coppia con Paige per equilibrare le forze con Charlotte che può contare sull’onnipresente supporto di Dana Brooke.

Vittoria di Sasha Banks e Paige per sottomissione della Total Diva alla Banks Statement.

Rusev vs Titus O’Neil

Si rinnova la sfida tra Bulgaria e Stati Uniti per il possesso della cintura più cara agli atleti a stelle e strisce, soprattutto quando sta alla vita di uno straniero. Tutto fa pensare che il titanico riuscirà a contendere di nuovo al Bulgarian Brute lo U.S. Championship a Battleground.

Vittoria di Titus O’Neil per Count Out.

Nel backstage, Stephanie McMahon riceve la non troppo gradita visita di Corporate Kane, che continua a chiedere un’opportunità di controllare SmackDown live, ma Stephanie è irremovibilmente convinta di voler dirigere entrambi gli show. Appaiono The Miz e Maryse, che si lamentano di non aver ricevuto un’accoglienza degna di loro quando sono entrati nell’arena. Kane si intromette, ma viene squadrato dal Magnifico che non lo ritiene alla sua altezza. Il Mostro Corporativo risponde con un tiro mancino che mi ha piacevolmente sorpreso: Kane dice infatti che il regolamento impone a ogni campione di difendere il suo titolo almeno uno volta ogni trenta giorni, cosa che The Miz non ha fatto a causa del suo impegno nelle riprese del film The Marine 5, perciò, con il consenso di Steph, organizza un match titolato per stasera dove The Miz contro un avversario a sorpresa.

Seth Rollins vs John Cena

Il primo dei due match che potrebbe decidere il futuro del WWE Championship ha ora inizio e vede opposti due atleti che hanno avuto modo di mettersi più e più volte le mani addosso in passato: John Cena e Seth Rollins.

Vittoria di Seth Rollins per schienamento grazie alla Pedigree. Provvidenziale per la vittoria di The Architect la distrazione offerta da AJ Styles.

Enzo & Cass vs Local Athletes

Il match di stasera dei due italo-americani più tamarri del pianeta è poco più che un riscaldamento, perciò Enzo ne approfitta per dire al WWE Universe di fare un’onda per loro.

Vittoria di Enzo & Cass per schienamento di Enzo Amore dopo la Flying Enzo. Dopo la fine delle ostilità si presentano sullo stage i Social Outcasts Curtis Axel, Bo Dallas e Heath Slater, di ritorno dal set di The Marine 5 e che ordinano a Enzo Amore e Colin Cassady di scendere dal ring. Alla risposta negativa dei Certified G, i Social Outcasts cercano di irrompere nel ring, ma basta il Big Boot di Cassady per eliminare Slater e gli altri due preferiscono desistere.

Becky Lynch vs Summer Rae

Il match di stasera della Irish Lass Kicker vede assistere un ospite non molto gradito: Natalya, che Becky attacca prima ancora di iniziare il match in programma e lasciando tutto in un nulla di fatto. Nonostante i tentativi dell’arbitro, la furia di Becky Lynch è incontenibile e Nattie riesce con molta fatica a sottrarsi ai colpi dell’irlandese.

Tempo di Highlight Reel qui a Raw, e stasera la puntata potrebbe essere addirittura interessante, visto che gli ospiti di Y2J sono Sami Zayn e Kevin Owens. Jericho chiede ai due di quando Kevin Owens ha tradito la fiducia di Sami pugnalandolo alle spalle a NXT, ma Sami lo interrompe dicendo che la faida con Owens è diventata ormai un’ossessione senza sostanza, costando a entrambi ottimi sbocchi per la loro carriera e vuole porre fine a tutto questo una volta per tutte. Sami Zayn propone quindi al suo rivale di sempre un match risolutivo a Battleground, che metterà fine alla loro rivalità una volta per sempre. Kevin Owens non risponde e Sami lo incalza dicendo che questo è il vero Kevin Owens: un codardo che non è in grado di affrontare la verità, per questo ha sempre evitato di spiegare perché lo ha infortunato ai tempi di NXT, nascondendosi dietro alla menzogna della mossa commerciale atta a scalare le classifiche del roster. Kevin Owens risponde che quella è stata veramente solo una mossa per arrivare al successo in WWE, e Sami in quel frangente avrebbe dovuto essere stato contento del suo risultato esattamente come lui lo era stato del suo quando diventò per primo NXT Champion, ma così non è stato, solo perché il successo di Kevin Owens è venuto a sue spese. Comunque sia, Owens è d’accordo sul mettere fine alla loro rivalità, e se questo deve avvenire a Battleground, ben venga, e accetta la sfida. A rompere le scatole ci si mette quindi Chris Jericho, che attacca verbalmente Zayn dicendo che rispetto a lui, Kevin Owens è migliore, perché a differenza sua non si preoccupa di cosa la gente pensa di lui e fa solo ciò che è meglio per la sua ascesa al successo. Le chiacchiere di Y2J stancano presto i due rivali, che lo stendono con un doppio Super Kick.

The Miz vs Kane

L’avversario misterioso di stasera del Magnifico si rivela essere proprio Kane in versione Demon, che come sappiamo, potrebbe essere un serio problema per chiunque nello spogliatoio.

Vittoria di Kane per Count Out di The Miz, che si allontana per portar via Maryse, che si è fatta male cadendo in modo molto naturale dell’apron.

Nel backstaga ritroviamo la coppia d’oro, con Maryse che ammette col marito di aver finto, e The Miz le fa i complimenti per la performance attoriale.

Cesaro e Apollo Crews vs Sheamus e Alberto Del Rio

Rispolverando la loro vecchia alleanza nella League Of Nation, Sheamus e Alberto Del Rio si apprestano ad affrontare la coppia inedita, ma potenzialmente esplosiva di Cesaro e Apollo Crews, che a SmackDown è stato sconfitto dal Celtic Warrior per Count Out e infortunato alla spalla.

Vittoria di Cesaro e Apollo Crews per schienamento di Apollo su Sheamus dopo la Spinning Sitout Powerbomb dopo che Del Rio ha abbandonato il compagno.

Nel backstage, Jojo chiama Dean Ambrose, che dice che la cosa migliore che gli sta capitando essendo campione è di poter competere contro i migliori del settore, come AJ Styles, che affronterà stasera. Arriva quindi Stephanie McMahon, che considera un disonore per la WWE avere Dean Ambrose come campione e spera che a Battleground qualcuno gli porti via il titolo, perché chiunque sarebbe meglio di lui.

Entra adesso in scena il New Day, travestiti da Wyatt Family, che dicendo che hanno ormai intrapreso una lotta con la Wyatt Family. Il loro è uno scontro di ideologie, perché la Wyatt Family non può permettersi di infestare l’aria del ring con la loro negatività. Tra una battuta e l’altra sull’odore e sul vestiario degli Wyatts, i campioni di coppia passano il segno e quindi Bray Wyatt e compagni appaiono sullo stage per fare a loro volta la parodia del New Day e additandoli come gente che dice al pubblico cosa vuole sentirsi dire nascondendo la verità che il mondo è un posto orribile che non può essere affrontato solo con il potere della positività. Il New Day risponde che il potere della positività è uno stile di vita, una cosa che senti dentro al corpo. Bray Wyatt punta Xavier Woods chiedendogli se è d’accordo, ma il trombettista sembra titubante e il Guru tenta di portarlo dalla sua parte. Protetto dai suoi compagni, Woods si ritrae e per ora il segmento di chiude qui.

Nel backstage, Renee Young intercetta il New Day, con una Xavier Woods ancora turbato, ma con i compagni che perseguono la via della positività e dicono di voler continuare la loro rivalità con la Wyatt Family.

Dean Ambrose vs AJ Styles

Siamo arrivati al main event della serata: il WWE W.H. Champion Dean Ambrose incrocerà per la prima volta le mani con The Phenomenal One AJ Styles, e se AJ Styles dovesse vincere, potrà aggiungersi a Seth Rollins e Roman Reigns nella contesa al titolo. Seth Rollins si sistema al tavolo di commento per controllare la situazione.

Vittoria di Dean Ambrose per schienamento dopo la Dirty Deeps. Il match viene deciso dalla distrazione offerta da John Cena, e incontra l’approvazione di The Architect, che meno persone di trova sul ring a Battleground e meglio sta. Gallows e Anderson, arrivati poco prima per aiutare il loro leader, attaccano adesso John Cena e lo mettono di nuovo a terra con l’aiuto di AJ Styles, finendolo con la Magic Killer sulla rampa dello stage. Intanto sul ring sale Seth Rollins, che colpisce Dean Ambrose con il Pedigree.

Per stanotte è tutto da Raw. Noi ci vediamo la settimana prossima per una nuova puntata, mentre ci avviciniamo al PPV Battleground, che si terrà fra un mese da adesso.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com