WWE SmackDown 19/05/2016 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. Siamo arrivati alle porte di Extreme Rules, con l’ultimo show settimanale prima del PPV, che come sempre è SmackDown.

Kevin Owens vs Cesaro

Con The Miz, Maryse e Sami Zayn al tavolo di commento, il Prize Fighter Kevin Owens e lo Swiss Superman Cesaro stanno per affrontarsi uno contro uno in vista del Fatal Four Way di Extreme Rules.

Vittoria di Kevin Owens per schienamento irregolare ottenuto grazie ad un Roll Up. Dopo il match, Cesaro colpisce con un Uppercut The Miz, ma viene a sua volta colpito dall’Helluva Kick di Sami Zayn. Infine è The Miz a prendersi il ring con la Skull Crushing Finali sul canadese mentre in lontananze Kevin Owens se la ride.

Paige vs Dana Brooke

Dopo essere riuscita a mettere al tappeto per due volte Becky Lynch, Dana Brooke resta in territorio britannico andando a sfidare one on one Paige, che ha da poco messo a referto un’importante vittoria su Charlotte. Becky si sistema al tavolo di commento.

Vittoria di Dana Brooke per schienamento dopo la Fireman Takedown.

Nel backstage troviamo Lana e Rusev al microfono di Renee Young, il bulgaro dice che a Raw ha soltanto fatto capire a Kalisto cosa lo aspetta a Extreme Rules, dove si riprenderà il suo titolo.

Dolph Ziggler vs Sheamus

Lo Show Off sarà impegnato a Extreme Rules per la sua rivincita con Baron Corbin, ma stasera non sarà il Lone Wolf a salire con lui sul ring, ma una vecchia conoscenza di Ziggler: The Celtic Warrior Sheamus.

Vittoria di Dolph Ziggler per schienamento dopo il Super Kick. Dopo il match, Baron Corbin appare sullo stage per dire che domenica lo distruggerà, e grazie alla stipulazione speciale di No Disqualification Match non potrà fare altro che aiutarlo a farlo.

Sette giorni fa, qui a SmackDown vedevamo Dean Ambrose, chiuso un una camicia di forza, venir attaccato da Chris Jericho senza possibilità di difendersi. Quest’oggi invece c’è proprio Y2J sul ring, e sopra di lui pende l’inquietante gabbia dell’Asylum Match. Chris Jericho dice di aver affrontato tutti i possibili match disputabili in WWE, e afferma che un Asylum Match non lo spaventa, dicendo che può essere anche più lunatico di Ambrose e vuole dimostrarlo facendo calare su di lui la gabbia completa di tutti gli arredamenti che Dean vi ha messo sopra, prevedendo che con tutta quella roba potrà conciare Dean Ambrose così male che dovrà farsi almeno due settimane di ospedale. Mentre Jericho continua a parlare, uno degli addetti al fissaggio della gabbia vi rimane chiuso dentro assieme a Y2J, e questi non è altro che Dean Ambrose mascherato. Toltosi la maschera, il Lunatic Fringe attacca l’avversario alle spalle, lanciandolo contro i lati della gabbia, quindi sale a prendersi una spada da kendo, che riesce ad usare su Jericho prima che questi riesca ad aprire la porta della gabbia e a scappare.

New Day e Colin Cassady vs Dudely Boyz e The Vaudevillains

In vista del match titolato di Extreme Rules, si rinnova il confronto tra i campione del New Day e gli sfidanti Vaudevillains, ma visto che Big Cass è ancora piuttosto inquieto e che in card non c’era posto per un match anche per lui, alla contesa viene aggiunto anche lui e di Dudleys per pareggiare le parti.

Vittoria del team del New Day e Colin Cassady per schienamento di Big Cass su Budda Ray Dudley dopo la East River Crossing e un Elbow Drop di rinforzo.

Roman Reigns vs Luke Gallows

Prima della sua difesa titolata a Extreme Rules contro AJ Styles, Roman Reigns deve occuparsi del più grosso dei suoi gregari: Luke Gallows, accompagnato da Anderson e Styles, mentre dalla parte del campione compaiono gli Usos.

Vittoria di Roman Reigns per squalifica dell’avversario data dall’intervento di Karl Anderson su ordine di Styles. I due del Club colpiscono Reigns con la Boot Of Doom, ma vengono messi fuori gioco dagli Usos, immediatamente calciati via da Styles, che rimane sul ring con un rinvenuto Roman Reigns, che viene però lanciato fuori dal Drop Kick del Phenomenal One. Styles sparecchia il tavolo di commento, ma è lui a finirci sopra, cortesia del campione. Con l’intervento degli altri quattro si riaccende la rissa generale, ma il tempo a nostra disposizione è finito, quindi mi affretto a salutare tutti quanti e a darvi appuntamento alla prossima puntata di SmackDown, puntuale tra sette giorni dopo il PPV Extreme Rules.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com