WWE Smackdown Live Report 20/06/2017

Signore e signori benvenuti ad un nuovo report di Smackdown Live.
La puntata si apre con Charlotte Flair, Becky Lynch, Natalya e Tamina che si lamentano fuori dall’ufficio di Daniel Bryan. Bryan dice che le ascolterà tutte ma che prima vuole sentire cosa ha da dire Carmella.

 

James Ellsworth e Carmella fanno il loro ingresso. James Ellsworth chiede quale sia il problema della gente che fischia Carmella. Dovrebbero alzarsi e applaudire la prima Miss MITB Carmella. Carmella dice che è iniziata la sua favolosa Era. Carmella dice che vuole iniziare affrontando l’elefante nella stanza: nelle ultime 48 ore il su nome è utilizzato sui social da tutti. Ma non perché ha vinto ma per come ha vinto: la gente dice che ha rovinato un momento storico per la divisione femminile o che ha avuto bisogno di Ellsworth per vincere. Ma lei ha da dire a proposito una sola cosa: chi se ne importa. Carmella dice di essere stata l’ultima a essere stata draftata a SDL e non gli interessa di difenderne i colori e non gli interessa di tutte le cose per cui litigano le altre. Alla fine della fiera non è contato nulla perché lei è stata la più intelligente, tutte cercavano di fare la storia mentre lei pianificava il futuro e ha vinto il match, chiaramente e senza irregolarità. Carmella dice che ci sono state interferenze di continuo nella storia ma la gente si lamenta solo di questa, addirittura chiedevano al GM Daniel Bryan di agire pubblicamente: sono imbarazzanti. MA lei s’è meritata ciò che c’è dentro quella valigetta. Era un No DQ, non ci sono regole in un MITB Ladder Match. Nono si può infrangere una regola che non c’è. Bryan dopo uscirà e prenderà una decisione e sarà costretto a confermare ciò che ha detto: lei è Miss MITB e non c’è una sola cose che qualcuno possa fare in proposito.

Daniel Bryan stava osservando tutto dal suo ufficio e viene raggiunto da Charlotte e le chiede come stia il suo collo. Charlotte dice che non deve occuparsi del su collo ma di Carmella. Bryan dice che però tecnicamente il match non aveva regole e non sa se può farci qualcosa. Charlotte dice che però le regole si applicano solo alle persone coinvolte nel match. Non gli importa coma ma deve fare qualcosa. Charlotte lascia l’ufficio con Bryan pensieroso.

Il New Day scherza e gioca con uno scheletro con la maglia degli Uso. Big E e affronterà Jey Uso,.

Il New Day fa il suo ingresso e Xavier Woods dice stasera avevano in mente di presentarsi con quelle splendide Cinture blu e argento attorno alla vita ma – prosegue Big E. – gli Usos li hanno privati di questo. Kofi Kingston dice che dovrebbero andare in prigione se non avessero già la loro prigione. Woods manda i fotogrammi del match dicendo che hanno preferito rubare e scappare anziché combattere. Perciò vogliono cordialmente invitare gli Uso nel loro cortile di giochi. Kingston poi presenta Big E. in maniera piuttosto inusuale Big E. per il match. E questi aggiunge che oggi non ci saranno scappatoie o vie di fuga perché… New- Day Rocks! Gli Usos interrompono i cori. Il match sta per iniziare

SINGLE MATCH:
BIG E. (W/KOFI KINGSTON & XAVIER WOODS) VS JIMMY USO (W/JEY USO)

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: BIG E. (W/KOFI KINGSTON & XAVIER WOODS)

Bryan è al telefono con Shane ma viene interrotto da Natalya e Tamina. Natalya dice che è bello riaverlo qui e Bryan le chiede come vada la spalla. Natalya dice che è ok e gli augura una buona festa dei papà. Tamina salta i convenevole e gli chiede se lascerà che Carmella e il suo pupazzo la passino lisca. Bryan dice che avranno una risposta a breve.

Siamo in zona interviste con Dasha Fuentes che chiede a Naomi della situazione di Carmella. Naomi dice che è un peccato per come sia finito il match, non le piace che Ellsworth sia stato coinvolto nel finale. Ma non le importa chi ha la valigetta, lei è meglio di chiunque ed è pronta. Arriva Lana che dice che invece Naomi dovrebbe essere grata a Carmella perché senza di lei lo SmackDown Women’s Championship sarebbe Ravishing. Naomi si sente punta sul vivo e dice a Lana che allora avranno un rematch per togliere ogni dubbio. Le darà un’opportunità la prossima settimana ma farebbe meglio a fare un passo indietro.

Phillips lancia una sua intervista fatta prima in giornata a Randy Orton e gli chiede come sia stato perdere a casa sua contro Mahal. Orton dice che è stato bruttissimo, la gente contava su di lui e vince lui ha tradito la fiducia di tutti. Adesso deve fare di tutto per tornare a quel Titolo e a fare male a Mahal. Non gli importerà di fargli del male, di chiudere la sua carriera o di attaccare amici e parenti di Mahal. L’errore è stato di Mahal.

SINGLE MATCH:
DOLPH ZIGGLER VS SHINSUKE NAKAMURA

 

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: SHINSUKE NAKAMURA

Daniel Bryan sta parlando con Sami Zayn nel backstage e si sta complimentando per il MITB e lo informa che la settimana prossima avrà un match contro Baron Corbin. Zayn dice che è ok, l’ha già battuto. Arriva Becky Lynch e Zayn solidarizza con la ragazza per il MITB femminile e per la sua prestazione. Poi si congeda e Lynch prende a dire a Bryan che sa che tutti stanno andando da lui a lamentarsi ma semplicemente vuole dirgli quanto sia stato brutto essere a due centimetri dal farcela e essere derubata da qualcuno che poi ha semplicemente dato la valigetta a qualcun altro che non se l’è guadagnata. La cosa la sta facendo uscire di testa. Bryan dice che gli dispiace ma che è complicato e Lynch se ne va amareggiata dicendo che tutto è complicato.

 

Kevin Owens fa il suo ingresso e dice che l’unico motivo per cui è qui senza valigetta è perché gli altri 5 lottatori si sono coalizzati contro di lui e lo hanno eliminato dai giochi perché sapevano che è l’uomo più pericoloso in circolazione. Hanno tentato di porre fine alla sua carriera e quello che gli è successo è profondamente ingiusto. Ma lui è qui stasera comunque, non s’è spezzato ed è pronto a combattere. Shane dice che SDL è la Terra delle Opportunità e una volta lo era anche l’America e per rispettare questa tradizione è pronto a combattere stasera come sempre e la sua Open Challenge comincia adesso. E se c’è qualcuno là dietro che voglia… Risuona la musica di AJ Styles che entra e dice che è stato davvero sfortunato davvero domenica. Ma almeno lui è qui e può batterlo e prendersi il Titolo. AJ si prepara per combattere. KO dice però che non è del posto e quindi non merita la chance, Però risuona una musica familiare… è Chad Gable! E sembra che sia di queste parti!

WWE UNITED STATES CHAMPIONSHIP:
KEVIN OWENS VS CHAD GABLE

VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA US CHAMPION: KEVIN OWENS

Siamo nell’ufficio di Bryan con Zack Ryder e Mojo Rawley che mostrano come quando Ryder si infortunò comunque vinse la Battle Royal per la #1 Contendership ai Tag Team Titles perciò dovrebbero avere un match. Bryan dice che però la divisione è andata avanti nel frattempo e c’è altro in ballo. Però faranno così: la prossima settimana avranno un match contro gli Usos, se vinceranno diventeranno in nuovi #1 Contender. Ryder e Rawley ci stanno e sembrano soddisfatti.

 

Risuona la musica di Daniel Bryan che fa il suo ingresso. La gente lo acclama e lo accoglie bene e lui dice che è bello essere tornato ma preferirebbe fosse in altre circostanze. Hanno avuto il primo MITB femminile ma sfortunatamente devono risolvere questo inconveniente. Ha scartabellato tra i regolamenti WWE perciò ora prega le 5 ragazze coinvolte di uscire. Charlotte, Tamina, Natalya, Becky, Carmella e James Ellsworth fanno il loro ingresso e raggiungono Bryan sul ring. Bryan dice che la decisione coinvolge tutte loro e ha sentito Carmella. I MITB sono match senza squalifica e non c’è una regola che impedisce che qualcun altro salga sulla scala e prenda la valigetta per te. Dice solo che la prima donna a tenere la valigetta ha vinto. Ed è vero che ci sono state interferenze in passato. Tuttavia è senza precedenti che qualcuno sganciasse la valigetta e la desse a qualcun altro perciò siamo in un territorio inesplorato. Ellsworth si intromette e dice che non lo riconosce più: forse essere il padre di una piccola, vegana piagnucolona lo ha cambiato. Bryan gli dice di chiudere il becco o lo distruggerà e poi lo licenzierà(Pop mostruoso per Bryan ma che heat magnet che è James). Carmella chiede rispetto per Ellsworth. Lynch dice a Carmella di smetterla e cerca di ridare la parola a Bryan ma Natalya le dice di piantarla di fare la lecchina. Solo perché ha quasi vinto non significa che… Charlotte la ferma e le dice che se non fa finire Bryan la farà assomigliare a Ellsworth. Tamina replica la minaccia su Charlotte e la parola torna a Bryan. Bryan dice che come diceva non ci sta a rovinare un momento storico e Carmella può comunque entrare nella storia: diventerà la prima a restituire la valigetta. Non lascerà che qualcuna come lei rovini tutta questa situazione e la prossima settimana rivivremo il MITB femminile qui a SDL con le stesse 5 partecipanti! Ovviamente sono tutte felici tranne Carmella e Bryan prende la valigetta dalle mani di Ellsworth e se ne va. Appena lascia il ring scatta il parapiglia sul quadrato. Charlotte e Becky allontanano Tamina e Natalya, poi si accaniscono su Carmella rimasta in ginocchio. Natural Selection di Flair! Dis-Arm-Her di Lynch che mantiene la presa piuttosto a lungo mentre Carmella cede! Lynch e Flair sembrano soddisfatte.

Tra poco Luke Harper affronterà il WWE Champion, Jinder Mahal.

Promo per Talking Smack

SINGLE MATCH:
JINDER MAHAL (W/SINGH BROTHERS)VS LUKE HARPER

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JINDER MAHAL (W/SINGH BROTHERS)

Corbin è amareggiato ma ripiega, risuona però la musica di Randy Orton. Orton si fa strada stendendo i Singh e aggredisce Mahal. Questi cerca di scappare fuori ring ma Orton lo insegue e lo schianta contro il tavolo di commento e poi in Back Suplex contro le transenne. Viper DDT dalle transenne da parte di Orton che poi riporta il WWE Champion sul ring. Orton si prepara per la RKO ma i Singh intervengono e lo aggrediscono. I due cominciano un pestaggio all’americana ma Orton respinge uno e connette l’RKO! Il primo torna lanciandosi dalla terza corda ed è RKO al volo!!! Orton è davvero furioso ma nel frattempo Mahal s’è dato alla fuga tra il pubblico. Lo scontro è rimandato.