WWE Smackdown Live Report 7/03/2017

Signore e signori benvenuti ad una nuova puntata di Smackdown Live!

Shane e Daniel Bryan aprono questa puntata di SD Live. Il Commissioner e il GM sono sul ring per fare chiarezza sulla situazione attorno al Wwe Title, manca ancora un definitivo n°1 contender ma secondo Bryan questa opportunità dovrebbe andare ad Orton, mentre per Shane invece sarebbe Aj Styles il prescelto. La visione di Bryan è tradizionalista: Orton ha vinto la Rumble perciò dovrebbe andare lui per il titolo … Shane però ribatte che Randy ha rinunciato alla sua opportunità titolata che si è conquistato, evento mai accaduto nella storia. Si è avuta una Battle Royal, poi un one on one match tra Styles e Luke Harper che ha visto il P1 trionfare prima che il piano di Orton venisse alla luce. I due chiedono al pubblico chi è più meritevole di sfidare Bray, Aj Styles sembra essere il favorito nelle preferenze però secondo Bryan l’unico modo onesto per avere una decisione definitiva è far sfidare per la prima volta in assoluto Orton e Styles per un posto in uno dei match di cartello di Wrestlemania. La decisione viene supportata dal pubblico e Shane e Bryan abbandonano il ring.

Nel backstage Daniel e Shane si stanno dirigendo verso il loro ufficio quando Aj si para sulla loro strada. Il Phenomenal One si lamenta che per tutta la settimana ha cercato di contattarli ma non ha avuto risposta, voleva evitare che questa sorta di campagna Anti Aj proseguisse ma alla fine trarrà il meglio anche dalle brutte situazioni, metterà fuori gioco Orton e poi saranno problemi loro, non ha certo paura di un po’ di fuoco o del Viper o di certo di Daniel o Shane.

Ritorniamo sul ring dove James Ellsworth è armato di microfono ed annuncia che stiamo per assistere ad un match mai visto prima, quante volte sono servite a Cena per battere Styles? Lui l’ha fatto tre volte di seguito e ciò fa di lui il vero uomo di Smackdown e tra poco userà il corpo di Mr Hustle Loyalty and Respect per pulire il ring. James introduce poi la sua raga … la sua amica che è una ragazza e a seguire entrano Cena e Nikki Bella.

MIXED TAG TEAM MATCH
JOHN CENA & NIKKI BELLA VS JAMES ELLSWORTH & CARMELLA

https://youtu.be/xvDkpTPIuJQ

VINCITORI: JOHN CENA & NIKKI BELLA via sottomissione

Cena e Nikki festeggiano con un bacio ma Miz e Maryse hanno visto abbastanza e tirano i due giù dal ring lanciando John contro le scale d’acciaio e Nikki contro il paletto. Miz prende il microfono e si dichiara disgustato dalla scena, definendola un affronto per tutte le coppie che si amano davvero. Definisce falsa ed artificiale la relazione tra Cena e Nikki, secondo lui sarebbe solo un sistema per portare le luci sul brand Cena a discapito suo e di Maryse i quali non hanno mai nascosto la loro relazione. Miz quindi vuol mettere fine a questa relazione di plastica per tutti quelli che credono ancora nel vero amore. Maryse lancia il microfono addosso a Nikki e va a dare un bacio al suo uomo mentre risuona la theme del Awesome One.

Reene aspetta The Viper davanti al suo camerino. Randy non si fa attendere e suggerisce ad Aj Styles di avere paura di lui, anzi proprio di correre (riferimento al run di Bray Wyatt). Se lui è stato in grado di bruciare il santuario di Abigail non c’è nulla che Aj possa fare per fermarlo, sarà fenomenale ma lui è ad una RKO di distanza dallo staccare il suo biglietto per Wrestlemania.

“Ravishing” Rick Rude farà parte della Hall of Fame 2017

Sul ring Curt Hawkins chiama a gran voce Ambrose per vendicarsi della magra figura rimediata una settimana fa. Dean non si fa attendere e sistema Hawkins con un lariat e prende un microfono dicendo che sarebbe inutile aspettare Corbin che salga sul ring, sicuramente sarà nel backstage a fare le sue cose da Lone Wolf che magari saranno fighe ma probabilmente il fatto che sia Lone nel backstage dipende dal fatto che la gente pensa che lui sia spazzatura. Chiaramente quindi Corbin dimostra di non avere gli attributi per salire sul ring. Il Lone Wolf a quel punto compare sul titantron dicendo che queste tattiche con lui non funzionano, Dean dovrebbe godersi quello che ha finché può perché quando sarà pronto gli toglierà tutto specialmente il suo titolo. Dean risponde che ci ha provato, allora se non verrà Corbin, sarà lui ad andare da Corbin. Dean lascia il ring rifilando nel contempo una Dirty Deeds ad Hawkins ancora nei paraggi e rientra nel backstage.

Ambrose inizia la sua ricerca nel backstage mentre compiamo una piccola deviazione da Dasha in compagnia di Mojo Rawley. Mojo parla di Wrestlemania e del classico Wrestlemania Moment, quel classico momento nello stage migliore di tutti che si ricorda per tutta la vita, il suo amico Ryder l’ha avuto ma ora ne vuole uno tutto per sé quindi è con orgoglio che si annuncia come il primo partecipante della Andrè The Giant Memorial Battle Royal. Compare Dolph Ziggler alle sue spalle che sarcasticamente gli domanda se i Wrestlemania Moment si distribuiscono o vanno guadagnati, Mojo risponde per le rime ricordando a Dolph come neanche lui ne abbia mai avuto uno. Dolph accusa il colpo ma ribatte di non sforzarsi troppo nel cercare di raggiungere il traguardo perché qualcuno lo farà prima di lui.

Torniamo da Ambrose e la sua ricerca che va a buon fine, ma l’IC champion viene sorpreso da Corbin che lo colpisce con una barra metallica al corpo, sale poi su un carrello elevatore e fa scendere il carello fino alla gola di Dean in modo da bloccarlo sotto. Immediatamente arbitri e security arrivano a separare Corbin da Ambrose ma il danno è già stato fatto.

Risuona la theme della Smackdown Women Champion Alexa Bliss che sale sul ring accompagnata da Mickie James pronta a fare la sua “Blissertation” sulla situazione gravitante attorno al suo titolo. La sua avversaria non sarà certo Naomi, a casa a “sentire l’ow” (presa per il culo a Naomi), non sarà Nikki Bella che al momento è a farsi curare nel backstage dal suo superman dal mento quadrato, Carmella no perché deve prendersi cura del suo troll senza mento e non sarà neanche Becky Lynch la quale ha sempre battuto ma continua a tornare come la bambola di Chucky. L’irlandese arriva anche lei sul ring in vena di annunci e per la gioia di Alexa la farà molto semplice: lei è Becky Lynch e a Wrestlemania la sconfiggerà diventando campionessa. Arriva anche Natalya a fermare tutto inserendosi nel discorso millantando un certo accordo con Alexa prontamente smentito dalla campionessa che nega di concedere a lei la title shot. Per farla semplice lei è la peggiore che c’è, la peggiore che c’era e la peggiore che sempre ci sarà. Mickie strappa il microfono accusando le due di rovinare un bellissimo momento dove Alexa avrebbe annunciato che sarebbe stata Mickie James la sua avversaria per Wrestlemania. Ovviamente si riaccende la discussione e Bryan è costretto a presentarsi sullo stage per risolvere la situazione. Bryan e Shane sono stati colpiti dal fatto che Alexa si dichiari la migliore lottatrice di Smackdown, forse ha ragione e le darà modo di dimostrarlo, perché a Wrestlemania affronterà ogni donna disponibile nel roster di Smackdown!!! Alexa protesta ma Bryan ribatte che sta facendo il suo lavoro ed immediatamente sancisce un tag team match tra le quattro atlete sul ring in onore di Teddy Long.


TAG TEAM MATCH
BECKY LYNCH & NATALYA VS ALEXA BLISS & MICKIE JAMES

https://youtu.be/5NtQYH65TIg

VINCITRICI: ALEXA BLISS & MICKIE JAMES

Mickie non la prende bene e difatti mette fine alla sua alleanza con Alexa con un Mick Kick ai danni della campionessa. Sarà ognuna per sé stessa a Wrestlemania.

Il tavolo di commento ci dà un veloce aggiornamento su Ambrose dicendo che è stato portato nel più vicino ospedale e rimarrà in osservazione per controllare il suo stato di salute.

Aj e Randy si stanno avvicinando verso il ring.

Dopo aver messo a tacere Neville, Austin Aries risponderà a tutte le domande sul suo futuro a WWE 205 Live subito dopo Smackdown.

“I am Phenomenal” risuona nell’arena. Aj raggiunge il ring e chiede il microfono lamentandosi di come Shane e Bryan non lo trattino col dovuto rispetto, lui ha preso un B show e l’ha trasformato nello show lui dovrebbe essere premiato non Randy che ha semplicemente bruciato una casa. Lui è fatto per il Main Event di Wrestlemania e né Randy, Shane o Bryan gli impediranno di rendere Wrestlemania … Fenomenale! Risuona “Voices” nell’arena, Randy fa il suo ingresso raggiungendo il ring ed il Main Event può cominciare.

WINNER FACES WWE CHAMPION BRAY WYATT AT WRESTLEMANIA

SINGLE MATCH:
AJ STYLES VS RANDY ORTON


VINCITORE E NUOVO N°1 CONTENDER AL WWE TITLE: RANDY ORTON

Randy stacca il biglietto per Wrestlemania e completa il suo piano raggiungendo Bray a Wrestlemania. Randy sale sulle corde indicando il logo di Wrestlemania mentre Aj è arrabbiato e deluso sulla rampa.