Qualche giorno fa la WWE ha licenziato Big Cass e noi abbiamo parlato qui delle motivazioni che hanno portato al rilascio del lottatore.

eWrestlingNews.com riporta ulteriori motivazioni: Cass infatti non si era presentato alle prove di un promo nel backstage che Kevin Dunn aveva organizzato. Così il promo durante lo show è durato più del previsto per colpa di Cass, e la WWE è stata costretta ad accorciare la durata di un match. Pare che questa cosa abbia fatto arrabbiare Vince McMahon così tanto da spingerlo a licenziare il produttore che lo aveva scritto.

Big Cass aveva problemi anche con gli altri lottatori. In un’occasione, durante un catering nel backstage, ha avuto un vivace scambio di opinioni con Sami Zayn riguardo il trattamento che Donald Trump sta riservando ai musulmani. Questa cosa ha fatto arrabbiare molti dei presenti.

Cass aveva problemi anche prima di infortunarsi, e da quando aveva fatto il suo ritorno in molti hanno criticato il suo modo di lavorare.

Adesso, molte promotion indipendenti stanno cercando di riunire Enzo Amore e Big Cass. Tra i due però non scorre buon sangue. Non se ne sa il motivo, ma pare che non si parlino da più di un anno.