WWE WEEK #14: Ritorni che ti fanno rimanere in piedi sul divano

Sono libero! L-I-B-E-R-O! Scusate, ma questo è lo sfogo post maturità. Finalmente ho terminato tutto. E ora si ritorna a seguire con normalità la cara e vecchia amata WWE!

Visto lo special event Money in the Bank? Vi è piaciuto? Come previsto, Seth Rollins ha vinto la valigetta, grazie all’aiuto di Kane perché stava combattendo un match penoso, e John Cena ha vinto il titolo. Si, purtroppo John Cena ha vinto e per la quindicesima volta sentiremo dire “The Champ is Here!”. In sintesi: bel pay-per-view rovinato dal finale.

RAW del giorno dopo è stata una puntata epica. Abbiamo visto alcuni ritorni a sorpresa e la nascita di nuove faide. In più sono stati annunciati i primi due match per Battleground. Ma vorrei focalizzarmi sui ritorni.

Di sicuro non sono rimasto sorpreso dai ritorni di The Miz e di The Great Khali. The Great Khali è un wrestler che viene ormai usato solo per dei segmenti comici e divertenti. The Miz invece può essere un ottimo heel, come quello ai tempi di Wrestlemania 27, ma ha bisogno di un manager affianco come Ric Flair e di questa alleanza se ne è parlata per molto tempo.

Un ritorno di cui sono rimasto molto sorpreso è stato quello di AJ Lee. AJ Lee è tornata a RAW, ha sconfitto Paige per il titolo ed è tornata campionessa delle divas: si è ripetuto quello che è accaduto 3 mesi fa. Sono rimasto sorpreso dal ritorno della pazzerella. Non me lo sarei aspettato visto che recentemente si è sposata con CM Punk e addirittura si diceva che era incinta. AJ fai tornare anche tuo marito che mi manca da morire!

Questo ritorno lo vedo molto positivo per la WWE. Nessuna divas sarebbe in grado di strappare il titolo a parte lei. Forse Emma, ma dopo quello che ha fatto, è sicuro che finirà nei ranghi bassi della federazione. Spero che costruiscano un bel feud che termini con un gran match, facendo rinascere così la categoria divas.

Ma il ritorno che non mi sarei mai aspettato è quello di Chris Jericho. E’ la seconda volta consecutiva che riesce a prenderci per il culo! Dopo Royal Rumble dell’anno scorso che aveva smentito la sua presenza, anche quest’anno! Si dice che si sia presentato 30 minuti prima dell’inizio della puntata senza farsi vedere da nessuno. Inutile dirlo, ma Jericho è un mito! Se con Hulk Hogan, Batista e Stone Cold Steve Austin si hanno fuga di notizie riguardo il loro ritorno qualche settimana prima, con Jericho nulla si sa: appare quando meno te lo aspetti.

Il suo possibile match per Summerslam sarà contro Bray Wyatt. Che dire, uscirà un gran match! In queste settimane prevedo un feud basato su attacchi a sorpresa e guerra di promo. La guerra di promo non bisogna perderla per nessun motivo: entrambi hanno delle ottime qualità al microfono.

Per oggi è tutto e l’appuntamento è rimandato come sempre alla prossima settimana!

HE’S GOT THE WHOLE WORDS IN HIS HANDS!

Gennaro Donnarumma

Non c'è niente da dire, niente da vedere.. Ok, comune ragazzo di ventunenne con la passione per il Wrestling, dal 2003, credo.