Sembrava il nuovo Mike Knoxx, piuttosto che il Gene Snitsky del 2016… insomma, il classico big man destinato a mietere qualche vittima tra i jobber o i nomi del mid-carding, per poi essere gettato in pasto ad un main eventer face bisognoso di rilancio o di solidificare il suo status. Invece, sorprendendo me per primo, il buon Braun Strowman pare...
Poche ore ci separano dallo svolgimento di Wrestlemania 32, ma non voglio annoiarvi con le mie disquisizioni sul pay per view. Per le analisi ci hanno pensato i miei bravissimi (e ben più costanti di me) colleghi di sito… che mi resta da fare? Beh, io un’idea l’avrei: sappiamo tutti come, solitamente, il match valido per il titolo assoluto sia...
Chi disprezza il wrestling spesso porta come primo argomento al suo discutere il fatto che è tutto recitato, finto, e che i wrestler sono bravi e consumati attori. Che cosa succede però quando attori veri e propri decidono di smettere giacca e cravatta (o qualche costume) per indossare gli stivaletti e un paio di mutandoni in modo da salire...
Le cose più belle sono quelle che riescono ad apparire magiche agli occhi dei tifosi, e spesso sono ricordate semplicemente come “belle” senza che ci sia un vero motivo: le amiamo per la loro semplicità e perché rispondono a quello che vogliamo vedere. La cosa più strana, però, è che spesso (come recita un vecchio adagio) le cose più...
Uccellacci e Uccellini, è un film del 1966 diretto da Pier Paolo Pasolini. In esso il grande Totò ed il figlio Ninetto camminano per le campagne fino a quando incontrano un corvo. Il pennuto narra loro la storia di due categorie d’uccelli chiamati ognuno ad un ruolo ben preciso, fino a quando poi (stanchi delle storie del corvo) i...
“For the thousands in attendance, and the milions watching around the world….. Let’s get ready to Rumble !”: i meno giovani di Voi ricorderanno di certo che così gridava Micheal Buffer, storico announcer della WCW, durante i main event di Nitro o dei PPV. Perché questa frase? Beh, un anno è passato e siamo di nuovo alle porte di Gennaio:...
Un buon giornalista, o meglio, editorialista che si occupa di wrestling, secondo me, deve essere incuriosito da tutto. Il Wrestling è arte in movimento: e il porno cos'è se non arte in movimento? Al di là delle differenze e della dovuta ironia, capita ed è capitato che questi due mondi distinti e quanto mai diversi si siano incrociati. In WWE...
Dopo aver visto il segmento principale che ha chiuso l’ultimo Raw prima di Tables – Ladders and Chairs possiamo dirlo: abbiamo toccato il fondo. C’era una volta, infatti, il piu grande sport-spettacolo del mondo. Criticato, vituperato, anche deriso: ma i cui echi ci riportavano a fantasie lontane e fanciullesche, ai tempi in cui ammiravamo la complessa semplicità del mondo portato...
Che vi piaccia o no, dal 21 Maggio di quest’anno Smackdown è diventato il regno di Jinder Mahal: molti hanno storto il naso, ed io per primo all’inizio avevo qualche dubbio su questa operazione. Tutti lo ricordavano, infatti, per essere una specie di consigliere heel di “The Great Khali” (allora indiano di punta del roster WWE), una squinternata rockstar nei...
Tempesta… nel significato vero del termine, e nel senso “figurato” dello stesso, i giorni appena trascorsi sono stati caratterizzati da questo termine. Il problema però, a quanto pare, è che la parola tempesta sembra destinata a rimanere anche nelle settimane a venire. Le scelte fatte durante la Royal Rumble è innegabile che hanno portato ad una serie di turbolenze...