MVP ha recentemente annunciato che il  suo contratto con Lucha Underground è stata terminato per aver violato i termini dell’accordo, non molto tempo dopo essere stato firmato. MVP lavorava per la federazione come un agente e performer ma ha violato i termini (come da contratto) avendo intervistato alcuni talenti di Lucha Underground sul suo podcast Radio MLW.
Il Wrestling Observer Newsletter segnala che i dirigenti sono stati sconvolti e delusi dal podcast, perché a quanto pare c’erano alcuni wrestler che parlavano di quello che stava succedendo nello show e venivano fatti uscire alcuni spoiler. Quando i dirigenti hanno scoperto il podcast di MVP non erano felici, lui lo ha subito tolto, ma ormai  non era sufficiente.
Persone vicine alla situazione e a Lucha Underground sono rimaste scioccate quando il contratto è terminato. È stato anche notato che MVP non parlava di Lucha Underground sul podcast ma ne parlava un suo co-conduttore, ex writer WWE Alex Greenfield.