Sono trascorsi svariati mesi da quando Ultima Lucha è andata in onda e l’attesa per questa Seconda Stagione è stata veramente tanta. Le aspettative sulla sua prosecuzione elevate. Tutti ardevamo dal desiderio di rivedere i grandi protagonisti di questo progetto nato per esportare ancor di più la Lucha Libre oltre i canonici confini del Messico. Orbene il conto alla rovescia è terminato. Non è più il momento di pazientare: l’azione frenetica è finalmente ritornata ! Siete pronti a scoprire che cosa è successo nel primo episodio del nuovo corso di questo fantastico Show ? Siete carichi ? Avete fame di Wrestling ? No, perchè posso ” sfamarvi ” solo con sto report dal momento che i NAS stanno a setaccià la mia Kebaberia e…, Ian ? Ci sta per caso un posto in quella clinica tanto caruccia ?

Infatti le prime immagini che vediamo sono tutte incentrate su Ian Hodgkinson, vero nome di Vampiro, che si trova da 6 mesi nella Youssef Floro Clinic, Psychotic Break Division. Sono trascorsi ben 181 giorni senza incidenti ed oggi è la volta della sua valutazione finale. Vampiro risponde alle domande postegli dal dottore in maniera convinta e decisa, nonostante gli incubi,le allucinazioni e gli implusi violenti non siano per nulla svaniti.
Gli viene prescritto un forte antipsicotico da prendere due volte al dì e gli viene altamente consigliato di non avvicinarsi più alle persone e ai luoghi che hanno fatto insorgere in lui tali pregressi ( mica tanto pregressi ) sintomi.
L’ex WCW non la prende per nulla bene e massacra il dottore, nonostante l’intervento degli inservienti. Non contento, si concede anche una lauto pasto, assaporando il sangue del defunto esaminatore.
Ma è ovviamente tutto un innocuo trip mentale.
Ad attendere Vampiro fuori dalla clinica troviamo Matt Striker che comunica al suo partner di telecronaca che entrambi possono fare ritorno al Tempio, anche se adesso è un luogo parecchio oscuro. Tutto ciò non sembra preoccupare per nulla V quanto invece renderlo felice. I due sfrecciano via dal deserto a bordo di una low rider.

Striker non aveva per nulla esagerato e ce ne accorgiamo subito: l’ufficio, un tempo di Dario Cueto, adesso ha davvero un aspetto tetro e sinistro.
Ora è Catrina a dettare legge ed il suo primo decreto va ad abbattersi su Fenix, costretto a mettere in palio la Corona conquistata ad UL contro l’uomo che fa dello stalking molesto e della caccia serrata i suoi hobby preferiti: King Cuerno.
Riuscirà Fenix a mantenere intorno alla vita il Gift of the Gods Title per poter affrontare in futuro Mil Muertes o sarà il Kraven dei ricchi a fregiarsi di questo Alloro ?
A proposito di Muertes, Catrina annuncia che lui osserverà tutto. Come un novello Ade, MM è seduto sul suo trono posto in posizione sopraelevata, pronto ad osservare questa e le successive battaglie.

I Believers urlano e gridano la loro felicità per la riapertura del Tempio e Striker e Vamp ( la cui bromance supera quella dei The Jackal in Gay Ingenui ) ci ringraziano per la bla bla bla bla, lo sapete dai. La parola passa a Melissa Santos e alla sue presentazioni e finalmente inizia l’azione sul ring.

Gift of the Gods Title match: Fenix vs King Cuerno ( 4- / 5 )

Un confronto da Main Event inedito proposto come Opener…e che Opener: Cuerno dopo pochi scambi si rifugia fuori dal ring per strutturare un piano d’azione, questa tattica attendista innervosisce Fenix e lo fa cadere vittima di una DDT eseguita sfruttando l’apron come supporto. Cuerno ne approfitta per scoccare la sua Freccia Mortale, tuttavia il conteggio dell’Arbitro arriva solo a 2. Il Campione si riprende in fretta sfoderando una serie di mosse aeree, concluse da un mirabile Spinning Crossbody. La folla approva rumoreggiando a più non posso. La sfida è godibilissima e per poco Fenix non riesce con un Double Diving Foot Stomp alla nuca ad aver ragione del suo sfidante.
Ancora una volta la propensione al rischio del Tecnico si ritorce contro di lui: Cuerno lo abbranca al volo e lo tramortisce con la Thrill of the Hunt…che non basta ! Fenix rende ancora fede alla sua figura mitologica guida e non capitola. KC è frustratissimo e solo la sua prontezza di riflessi gli consente di non essere travolto da una 450 Splash. La sua preda è indifesa e senza alcuna pietà il Cacciatore la termina con un Capture Piledriver.

Vincitore e nuovo GotG Champion: King Cuerno

Inizio col botto per questa puntata inaugurale, abbiamo subito un cambio di Titolo inaspettato.

Anche il Team Gloriosamente Disfunzionale composto da Son of Havoc, Ivelisse ed Angelico fa il suo ritorno nel Tempio. Il loro obbiettivo è quello di riprendersi i Trios Title, tuttavia Catrina pare avere altri piani per loro.
Infatti la nuova Proprietaria li inserisce in un Triple Threat match con in palio una Shot al Lu Title da sfruttare la sera stessa contro MM.
SoH si dimostra parecchio contrariato, dal momento che ci sono voluti mesi e mesi per renderli un’unita coesa. Sarà Ivelisse a convincerli ad accettare. La portoricana memore dei fatti di UL, avverte Catrina di stare attenta perchè una volta finito con Muertes, sarà il suo turno di pagarla cara.

Prima di questo succulento incontro, la nuova Boss istruisce Melissa Santos in un modo che… ma è legale cotanta sensualità ?

Dopo l’annuncio della Santos, la regia ci rende testimoni di una breve converdazione tra il neo GotG Champion e la Jefe di LU. I due pare abbiano un tacito accordo. Cuerno le dice di non avere timori. Catrina svanisce in un battito di ciglia.

E daje co sto match !

3 Way match per una Title Shot immediata al LU Championship: Son of Havoc vs Angelico vs Ivelisse ( 3,25 )

La Luchadora non attua nessun trattamento di favore nei confronti dei suoi Partner e lo stesso sistema adottano gli altri Wrestler coinvolti nei suoi confronti.
Già dai primi scambi si evince la posta in palio e l’importanza della contesa. Angelico è sempre pronto a sferrare colpi assassini con le sue lunghe leve inferiori ed è proprio Ivelisse a farne le spese quando SoH evita il Bicycle Knee del sudafricano. Lo statunitense con origini sammarinesi è una furia e connette con ben due Suicide Dive, andando pure vicinissimo alla vittoria con la combo Springboard Diving Foot Stomp e Standing Moonsault su Angelico. Il conto si stoppa al 2,5.
Oltre a colpire in maniera molto stiff, Ivelisse fa di tutto per impedire l’esecuzione della Shooting Star Press del Mascarado e lo stesso fa Angelico, che nulla può quando un rabbioso Front Suplex lo spedisce a terra, spianando la strada a SoH per la sua Finisher aerea. Sembra fatta, quando Ivelisse con l’astuzia lo ostacola andando ad inchiodare Angelico al tappeto con La Magistral Cradle.

Vincitrice e nuova #1 Contender al LU Championship : Ivelisse

Per la primissima volta nella storia del Tempio una donna si batterà in un incontro 1 vs 1 per il Titolo Assoluto dello Show, ed il tutto accadrà tra poco !

A svariate miglia di distanza da Boyled Heights nel nulla cosmico, 3 individui in una macchina chiedono a Black Lotus ove poter trovare il famoso Tempio, teatro di sanguiniose dispute. BL si offre come guida.

Angelico e SoH rimangono al fianco di Ivelisse e la incoraggiano, mentre Mil Muertes discende dal suo trono demoniaco. Scambio di sguardi con Catrina che innalza al cielo la Pietra, evocando i Disciples of Death.
I Trios Champion trascinano lontano dall’azione i compagni di Ivelisse che è costetta ad assistere al brutale pestaggio, trattenuta da Muertes e dalla sua Manageressa / Boss di LU.

Lucha Underground Championship match: Ivelisse vs Mil Muertes( w/ Catrina ) ( 3 / 5 )

L’uomo delle 1000 Morti spadroneggia sulla Wrestler, colpendola anche con una Backbreaker, infierendo sulla zona lombare colpita in precedenza da SoH.
La Baddest Bitch in the Building cerca di sfruttare il suo background sportivo ricorrendo alle mosse di sottomissione, scardinate in ogni circostanza da Muertes. Dragon Sleeper, Triangle Choke, Armbar: sforzi nobili, ma non bastevoli per aver ragione dello spietato Rudo.
Mil sottovaluta l’avversaria che capitalizza l’errore con una Super Tornado DDT. Purtroppo l’azione genera solo un conto di 2 abbondante. Catrina irrompe nel ring per aiutare il Campione…ed invece finisce travolta dalla Spear di MM ! Ivelisse si è spostata appena in tempo e di rapina va di School Girl: uno, due, tr…no !
Soltanto 2 !
Ivelisse ci sta mettendo il cuore e l’anima, ma l’oscurità la assale senza alcuna via di scampo. Dopo la Scoop Powerslam segue l’implacabile Flatliner che pone fine alle ostilità.

Vincitore ed ancora Campione: Mil Muertes

Con Ivelisse inerme, Catrina sta per procedere al Lick of Death, salvo poi cambiare idea, optando per la somministrazione di un’altra Flatliner da parte di Muertes. La sorte della ragazza pare segnata, quando dal nulla ecco giungere Prince Puma in soccorso ! Con un preciso Superkick stordisce MM giusto il tempo necessario per salvare la BBitB.

Muertes è furioso, lancia occhiate torve e minacciose a PP e non si avvede di…Pentagon Jr ! Il 0 Miedo lo sorprende con una precisa Backstabber e supportato a gran voce da tutti i Believers, spezza il braccio di MM con la sua letale Armbreaker !!

La puntata potrebbe anche chiudersi qui, se non fosse che è rimasta in sospeso la storia dei 3 ceffi di prima. Condotti da Black Lotus al cospetto di Darione Cueto, per la modica cifra di 20 € il trio potrà ammirare i tanto agognati ” Underground Fights ” ed anzi, ne faranno proprio parte: tanto Matanza non si fa di certo problemi a demolire questi 3 stolti.

L’Ultimo Samosa

Gran modo per cominciare la Seconda Stagione: Opener spettacolare. Si è deciso subito di andare a sciogliere uno dei nodi intrecciati alla fine di UL, mettendo King Cuerno in una posizione di primo piano. Quale sarà il patto con Catrina ? 3 Way rapido e dinamico, con fasi comiche lampo e parecchia azione. Ivelisse come prima difesa per MM è stata una scelta inaspettata, comunque sia il tutto ha avuto una buona gestione. L’intervento di Puma e quello inaspettato di Pentagon hanno davvero aggiunto un tocco in più ad una puntata esplosiva.
I Segmenti parlati sono stati tutti sensati e funzionali, anche per situazioni in divenire. Molte domande restano senza risposta e per averle, per poter assistere a match spettacolari e ad atmosfere da Serie TV/Cinema non vi resta che guardare ogni fottuta settimana Lucha Underground…e leggere questi miei deliri chiamati report.

PS: l’ultimo pezzo delle Valutazioni ( sarà un 2 in 1 ) uscirà tra non molto. Sono malato di pesarculismo, lo so. PS: con gli Inside LU ci si vedrà ogni giovedì o al limite venerdi. PPS: In alto i vostri falafel e ora e per sempre, W il buon Wrestling !