El Templo es un lugar sagrado e non tutte le persone posso entrarci. El templo es un lugar donde todo puede pasar e non stupitevi se la vostra bocca rimarrá aperta piú tempo del normale. En este templo luchadores de todo el mundo si affrontano per ottenere l’alloro piú importante, en este templo, esta semana, King Cuerno e Fenix si sono affrontati per aggiudicarsi il Gift of the God…

PREVIOUSLY ON LUCHA UNDERGROUND

Risultati:

  • Kobra Moon defeated Sexy Star @ 2:58 via submission [NG]
  • Prince Puma vs. Pentagon Jr went to a no contest @ 5:04 2 out of 10 stars (2 / 10)
  • Gift of the Gods Title Ladder Match: Fenix defeated Champion King Cuerno @ 16:43 to become the new champion 3.5 out of 10 stars (3,5 / 10)

 

Sinopsis:

  • Mil muertes con il suo braccio rotto sta meditando, quando dal nulla, come sempre, appare l’ammaliante Catrina. Il campione è irrequieto, non gli piace rimanere nelle retrovie quando gli altri combattono. Catrina, nota manipolatrice, gli ricorda che lo conosce da quando era un piccolo bambino spaventato, che lo ha sempre protetto e che lo aveva fatto uscire dalla tomba in cui gli dei lo avevo gettato. La reazione di Muertes non é delle piú gioviali, la sua mano si alza repentina, afferra la gola della donna e la solleva a tal punto che i suoi piedi non possano piú entrare in contratto con il pavimento, “Voglio Puma e Pentagon” dice rabbioso…No, risponde Catrina scomparendo mágicamente e lasciando il campione li, solo, con un solo pugno di mosche in mano.
  • La pubblicitá di Fabulous B. riempie lo schermo di una televisione. Improvvisamente compare una mano che spegne l’apparato elettrico….la mano di Rey Mysterio che rimprovera il suo discepolo Dragon Azteca, che reagisce contrariato al gesto. I due iniziano una sessione di allenamento di impronta Kung Fu, fino a quando Ray dice che sta preparando Azteca per affrontare il suo futuro.
  • Dopo essere intervenuto durante il match tra Prince Puma e Pentagon Jr., lasciando entrambi i lottatori al tappeto grazie la sua finisher eseguita contemporanemante suoi i due, rivediamo Mil Muertes e Catrina camminare nel backstage. Il campione, liberatosi dalla protezione al braccio infortunatogli da Pentagon, é evidentemente soddisfatto del messaggio appena lasciato nel ring e riferendosi a Catrina dice che la prossima settimana affronterá entrambi perchè questo é il suo tempio e nessuno lo puó fermare. Catrina lo osserva con uno sguardo che si potrebbe definire…”interpretabile”.

 

Accoglienza della critica: 3 out of 10 stars (3 / 10)

Puntata che questa volta si é incentrata piú sul lottato che sul “filmato”. La cosa positiva é che si è assistito al miglior match delle prime sei puntate della seconda stagione, si perché siamo onesti, fino ad ora i picchi “lottati” del primo anno non si erano ancora neppure sfiorati. Il main event é stato bello, non bellissimo, lento se si tiene in considerazione gli interpreti, ma con buoni spot seppur non molto originali. Il match ha seguito un pó il copione del casket match dell’anno scorso tra Mil Muertes e lo stesso Fenix…ovvio che non sia una casualitá…come é altrettanto ovvio che il risultato sia stato lo stesso, con il piccolo atleta che vince dopo avere subito per buona parte del match. Come scrivevo la settimana scorsa, assurdo che Cuerno dovesse mettere in palio la sua cintura prima di rivendicare il diritto di sfidare il campione, ancora piú assurdo ora che ha perso questo diritto a seguito della sconfitta. Cosa gli succederá?, continuerá a dar la caccia a Fenix? Oppure emigrerá in altri lidi? E il nuovo campione come verrá trattato? Chiederá un opportunitá per il titolo?

….Finalmente un match femminile, merce rara in LU. Kobra Moon e Sexy Star si affrontano in un match di 2 minuti e 58 secondi. Come? 2 minuti e 58 secondi?? Ma cosa é stato, uno squash! E di chi? No signori non é stato uno squash, é stato un angle match, servito per far si che una storyline fino ad ora a due (quella di The Moth e S.Star) si trasformi a quattro, con l’aggiunta di K. Moon da una parte di The Mach dall’altra. Non ho ancora capito dove si voglia andare a parare, peró questa caratteristica e ció che tiene alta l’asticella della curiositá.

Giá si sapeva che non sarebbe stato il main event quando in una card sai che sará presente un ladder match. Quindi la domanda che mi ponevo era: perchè ripresentare ora un match che potrebbe essere l’epicentro di una Ultima Lucha. La risposta che mi ero dato era…perchè è ora che torni Mil Muertes….ovviamente EMG non si sbagliava. L’incontro è stato carino, ma con il freno a mano tirato…diciamo che è stato l’overture del ritorno del campione. La prossima settimana avremo in teoria un triple threat match fra i tre “nemici” senza la cintura in palio, salvo cambi o salvo lo scrivente non abbia capito un fico secco degli eventi. Sensazioni? Non ne ho, sopratutto alla luce del fatto che durante la puntata é stato annunciato il secondo Aztec Warfare che decreterá il nuovo primo sfidante alla cintura di Mil Muertes (incontro che avverrá in tre settimane). A sensazione direi che tra i due litiganti (Puma e Pentagon) ci sará un terzo che godrá, ma non chiedetemi chi sia….o meglio magari un debutto a sorpresa nell’Aztec?…magari (diciamo che un’idea dopo queste 6 puntate me la sono fatta, ma non voglio dar fiato alle trombe e rovinarvi la sorpresa…forse). Credo che le ore del campione siano contate. I primi screzi con Catrina sono un indizio…la sua voglia di rivincita potrebbe essere un problema. Muertes non parlava ed agiva, questo Muertes parla e sembra nervoso. Il suo personaggio sta evolvendo…indipendentemente da ció che succederá la prossima settimana.

Dopo questi vaneggi, anche per un lupo di ring come me, credo che sia giunta l’ora di passare e chiudere…ossia di smettere di scrivere e come sempre dico, se non avete apprezzato le mie lettere, chiudete la pagina porque el templo no es para vosotros e non fateci piú ritorno perché non siete i benvenuti.

 

¡¡¡HASTA PRONTO!!!