Benvenuti alla nuova puntata di Inside NXT, la nostra rubrica dedicata al mondo di NXT. Oggi scopriremo insieme cosa è successo nella puntata andata in onda nella nottata italiana di WWE NXT.

#1 Contender Match

Tre grandi nomi del roster uno contro l’altro per decretare il nuovo #1 contender per l’NXT Championship detenuto da Karrion Kross. Kyle O’Reilly, Johnny Gargano e Pete Dunne, tre contendenti per un solo posto. Se nel match per i titoli di coppia le aspettative erano alte, per me qui erano altissime, mi aspettavo assolutamente uno spettacolo di grande livello sul ring. Di fatto è stato uno dei migliori match fatti finora nel brand a mio avviso. La scelta di osarlo subito come opener è stata assolutamente ripagata. Quando dal backstage è arrivato Adam Cole mettendo al tappeto contendenti e arbitro il match si è concludo di fatto in No Contest, senza un vero vincitore. A Takeover Kross avrà ben quattro avversari da cui difendersi.

Sconfitta con distrazione

LA Knight contro Jake Atlas. Un match che poteva essere interessante se ben gestito. LA una superstar decisamente carismatica e capace di buoni match, mentre Atlas ha una buonissima base a livello tecnico. Il WWE Hall of Famer Ted Di Biase ha seguito il del match dalla rampa con Cameron Grimes. È stato un buon incontro senza ombra di dubbio. Proprio Grimes ha portato la distrazione che é costata a LA il match. Jake ne ha approfittato e ha trovato il pin vincente.

Open Challenge

L’NXT Cruiserweight Champion Kushida ha lanciato un Open Challenge per il suo titolo, una buona occasione per tante superstar del brand. A rispondere alla sua sfida è stato Carmelo Hayes, un nuovo nome per il brand. Quest’ultimo mi ha piacevolmente sorpreso nel corso del match, potrebbe essere molto interessante per il prossimo futuro del brand. Un match molto tecnico e veramente piacevole da seguire. Nel finale Kushida si è confermato campione grazie alla sua presa di sottomissione. Bello il riconoscimento del campione nei confronti del suo sfidante.

Non Title Match

Le NXT Women’s Tag Team Champions Indy Hartwell & Candice LeRae hanno affrontato Zoey Starks & Zayda Ramier. I titoli di coppia femminili del brand non erano in palio. Le sfidanti non hanno mai messo seriamente in difficoltà le campionesse nonostante una Zoey che si è confermata ancora una volta su buoni livelli. É stato quasi un monologo totale per loro. Nel finale hanno confermato il loro dominio andando a trovare il pin decisivo.

NXT Tag Team Championship on The line

Il main event della puntata. Gli MSK hanno messo in palio i loro NXT Tag Team Championship contro Joaquin Wilde & Raul Mendoza dei Legado del Fantasma. Avevo delle ottime aspettative per questo incontro, due tag team molto importanti per il roster uno contro l’altro. Ormai gli MSK non sono una sorpresa, soprattutto per chi come me li seguiva anche ad Impact Wrestling. Un match che ha raggiunto dei picchi ottimali sul ring, è stato un main event veramente ben fatto e di prima fattura. Nonostante l’ottima prova degli sfidanti, gli MSK si sono confermati ancora campioni.

In conclusione…

8.5 out of 10 stars (8,5 / 10)