Benvenuti alla nuova puntata di Inside NXT, la nostra rubrica dedicata al mondo di NXT. Oggi scopriremo insieme cosa è successo nella puntata andata in onda nella nottata italiana di WWE NXT.

Ritorno in singolo

L’opener dello show, da una parte Dakota Kai, contro di lei Ember Moon. Quest’ultima è tornata a lottare in singolo dopo la promozione di Shotzi Blackheart nel roster di Raw. Subito un match con un ottimo minutaggio e con un grande livello sul ring. Ember e Dakota hanno messo in piedi un ottimo incontro dove ad uscire vincitrice in maniera pulita é stata Dakota Kai. Al termine del match è risuonata la theme di Xia Li che ha raggiunto il ring per sfidare direttamente Raquel Gonzalez per un match valevole per l’NXT Women’s Championship. La campionessa ha accettato la sfida.

A gonfie vele

Tyler Rust in rappresentanza della stable dei Diamond Mine ha affrontato l’ex membro dei The Undisputed Era Bobby Fish. Fino a che il leader della stable non ha interferito nel match è stato quasi alla pari, poi O’Reilly ha distratto fatalmente Fish salendo a bordo ring. Rust ne ha approfittato per connettere con la sua mossa finale prima di trovare il pin vincente. La stable in gruppo ha provato ad attaccare Fish, ma a salvarlo é arrivato l’NXT Cruiserweight Champion Kushida. La gestione della stable sta andando a gonfie vele, può diventare dominante nel brand se continua di questo passo.

Giappone in prima linea

La nipponica Sarray, uno dei migliori arrivi ad NXT nel giro di qualche anno, sta dimostrando puntata dopo puntata il suo enorme valore, ciò che era anche prima di arrivare in WWE. In questa puntata ha affrontato una superstar di ottimo livello come Gigi Dolin. Un match molto tecnico e veramente piacevole da seguire. Quando ho visto apparire Mandy Rose sullo stage è stato assolutamente una sorpresa. È stata in apparizione sporadica le sua oppure è tornata in pianta stabile nel brand? Mi piacerebbe credere che sia la seconda. Tornando al match Sarray ha trovato una buonissima vittoria sulla sua avversaria. Il suo arrivo nel giro titolato per me é a un passo.

Santos is back

Un match tra due superstar molto importanti del brand come il leader da Legado del Fantasma e Dexter Lumis. L’ho apprezzato veramente come incontro, di alto livello e di buonissima intensità. Lumis é arrivato a un passo dalla vittoria, ma l’interventi ripetuti degli altri due membri della stable lo hanno sia bloccato che distratto fatalmente quando nel finale Santos ne ha approfittato per mettere a segno la sua mossa finale prima del pin decisivo. Una vittoria che sa di rivincita per Santos Escobar, la sua stable ha assolutamente bisogno di vittorie per provare a tornare nel giro titolato sia di coppia che in singolo.

NXT Breakout Tournament

L’edizione del 2021 del Breakout Tournament ha ufficialmente avvenuto inizio. A sfidarsi nel primo match del medesimo sono stati Ikemen Jiro e Duke Hudson, due superstar relativamente nuove nel brand, anche se Jairo lo conosco maggiormente come stile di lotta e una parte della sua carriera. É stato un match che sinceramente mi ha sorpreso, molto tecnico e due superstar capaci di ottime cose sul ring. Il primo ad avanzare nel torneo é stato Hudson, ha vinto con merito sul suo avversario. Una superstar tutta da scoprire, ma davvero un inizio niente male per lui. Riuscirà a continuare di questo passo fino in fondo?

Split compiuto

Il The Robert Stone Brand sembra ormai a un bivio. Un match dove Aliyah & Jessi Camea hanno trovato un’altra netta sconfitta contro Kacy Catanzaro & Kayden Carter. Tante sconfitte di fila per il team gestito da Robert Stone. Proprio al termine del match prima Aliyah ha attaccato ormai l’ex manager uscendo della stable, poi Jessi sembrava voler rimanere della parte di Stone ma l’arrivo di Franky Monet ha allontanato anche lei dalla stable. Cosa sarà adesso per Robert Stone? Troverà delle nuove superstar da “gestire” oppure il suo sogno terminerà?

NXT Championship on the line

Nel main event della puntata Karrion Kross ha messo in palio il suo NXT Championship contro Johnny Gargano. La stipulazione scelta per il match titolato era con arbitro speciale, chi di meglio di Samoa Joe poteva arbitrare questa contesa facendosi rispettare? Penso nessuno. Un match di alto profilo, una grande prova per entrambi. Avevo delle ottime aspettative per ciò che sarebbe successo e non sono rimasto minimamente deluso. Kross ha trovato nel finale la vittoria e si è confermato ancora campione. Poi ha inaspettatamente attaccato proprio Samoa Joe mettendolo al tappeto. Che sia iniziata effettivamente la loro faida?

In conclusione…

8.5 out of 10 stars (8,5 / 10)