Benvenuti alla nuova puntata di Inside NXT, la nostra rubrica dedicata al mondo di NXT.  Oggi scopriremo insieme cosa è successo nella puntata andata in onda nella nottata italiana di WWE NXT

Dalla Scozia con furore

L’opener dello show, Ember Moon ha affrontato l’ex NXT UK Women’s Champion Kay Lee Ray. Quest’ultima non è arrivata da molto nel roster ma il suo passato nel brand britannico della WWE parla da se, la più longeva campionessa femminile di esso e con un ottimo passato nelle Indy scozzesi e britanniche, soprattutto nota per ciò che ha fatto nella Insane Championship Wrestling, federazione con sede a Glasgow in Scozia. Ember Moon ha trovato nuova vita dal suo ritorno nel brand, qui ha fatto bene ed è tornata a fare ciò che sa. Un ottimo opener per questa puntata, un ottimo livello sul ring. La vittoria finale è andata nelle mani della scozzese Kay Lee Ray. La federazione sta puntando tanto su di lei anche in vista di questo cambiamento così importante che vedremo dalla prossima settimana.

Lucha Libre

Il vincitore del Breakout Tournament Carmelo Hayes ha affrontato l’ex Cruiserweight Champion Santos Escobar. Un match che aspirava ad essere al altissimo tasso tecnico e pieno di mosse rapide. Innegabile l qualità delle due superstar che si sono fronteggiate. Quindi le aspettative almeno da parte mia erano decisamente elevate. Come ho scritto in altre puntate recenti di questa rubrica per me Hayes ha tutto per diventare un nome di punta del brand e della federazione. Su Escobar c’è poco da dire, tutti sappiamo quanta qualità metta ogni match che fa e il suo background è quello della Lucha Libre quindi una sicurezza totale. Nel finale Santos Escobar ha trovato una meritata vittoria, ma resta ottima la prova di Hayes.

Nuove leve nella stable

I due nuovi arrivati nella stable dei Diamond Mine, Julius & Brutus Creed, hanno affrontato due wrestler locali, tali Chuckie Viola & Paxton. In pochi minuti i due fratelli Creed hanno ottenuto una facile vittoria. Come dice il proverbio, chi ben comincia è a metà dell’opera. A vedere questo match possono essere un ottimo innesto per la stable, tutto però dipenderà dalla loro crescita, come ormai noto in WWE non basta essere bravi sul ring ma anche la parte del carisma e del saper parlare al microfono fanno tanto. In ogni caso il potenziale sembra essere ottimale.

NXT Women’s Tag Team Championship on The Line

Zoey Stark e Io Shirai hanno messo in palio i loro NXT Women’s Tag Team Championship contro Kacy Catanzaro e Kayden Carter. Una grande occasione per le sfidanti per ottenere una grande vittoria e soprattutto le cinture. Una bella prova da parte di Kacy e Kayden che sono arrivate più volte a un passo dalla vittoria. L’errore di Zoey che ha colpito involontariamente Io Shirai al proprio angolo poteva costargli anche il match ma le due sono riuscite ad uscirne con un pizzico di fortuna poi sono arrivate alla vittoria e quindi anche la conferma titolata. Il loro regno prosegue. Quali saranno le prossime sfidanti per loro? La scelta non manca assolutamente.

Debutto vincente

Il debutto di Mei Ying sul ring della WWE, nonostante ormai fosse da diverso tempo a capo della stable dei Tian Sha. La sua avversaria non era stata annunciata fino al momento effettivo dell’incontro, si é rivelata essere una wrestler locale, niente di più. Non ho capito nemmeno il nome della ragazza. Il match in se è stato assolutamente rapido e facile per Mei. Quest’ultima ha ottenuto una meritatissima vittoria facendo intendere che anche sul ring é assolutamente pericolosa e potrebbe essere senza ombra di dubbio l’arma in più per la stable. Un debutto vincente e convincente.

NXT Tag Team Championship on The line

Nel main event della puntata gli MSK hanno messo in palio i loro NXT Tag Team Championship contro Oney Lorcan e Danny Burch. Avevo delle ottime aspettative per questo incontro titolato. Il regno titolato degli ex Impact Wrestling é stato assolutamente importante e di rilievo finora, mentre i loro sfidanti superstar esperte e capaci di grandi incontri se messi nelle giuste condizioni. Un match con un potenziale decisamente elevato. Sinceramente ho seguito l’incontro con grande piacere, un bel livello nel main event di questo show. Gli MSK si sono confermati ancora una volta campioni quando nel finale hanno trovato il pin vincente. Dopo il match Pete Dunne e Ridge Holland hanno turbato su gli altri due membri del team, Lorcan e Burch. Un degno finale di puntata.

In conclusione…

8.5 out of 10 stars (8,5 / 10)