Benvenuti a una nuova puntata di Inside Raw, oggi scopriremo insieme cosa è successo nella puntata andata in onda nella nottata italiana di WWE Monday Night Raw. E’ stata la prima puntata Crown Jewel. Vediamo nello specifico cosa è successo nello show…

Triple Threat Match

Un match a tre coppie come opener dello show, in palio oltre alla vittoria c’era la possibilità di un match titolato valevole per i titoli di coppia del brand. A contendersi questa possibilità sono stati i The Street Profits, il team composto da Dolph Ziggler & Robert Roode e infine gli Alpha Academy (Chad Gable & Otis). Tutti e tre avevano delle ottime possibilità di portare a casa l’incontro seppur pensavo che gli ultimi fossero in leggero svantaggio rispetto agli altri. Nel finale Robert Roode ha portato la vittoria al suo team, un nuovo tag in lotta per i i titoli di coppia del brand. Riusciranno a strappare le cinture dagli RK-Bro?

Rematch

A Crown Jewel Zelina Vega ha sconfitto Doudrop diventando la nuova Queen’s Crown. In questa puntata c’è stata l’incoronazione ufficiale di Zelina, poi subito dopo il suo rematch con Doudrop. Un inizio interessante per quest’ultima, ma alla lunga Queen Zelina ha preso il sopravvento sulla sua avversaria grazie alla sua agilità e alla fine ha trovato la vittoria. Il percorso di Zelina può essere interessante, non ha mai ricevuto un push tanto importante da quando è in WWE. Spero che sia il percorso che la lancerà nella lotta titolata, si meriterebbe almeno un occasione.

Championship Contenders Match

Lo US Champion Damian Priest ha affrontato T-Bar. In palio non c’era il titolo, ma una futura chance titolata per lo sfidante. Subito un occasione importante per T-Bar dopo il suo split da Mace che è rimasto a SmackDown. Come Dominik Dijakovic nel suo periodo a NXT prima della promozione del main roster ha fatto vedere delle buonissime cose anche in singolo e in questo match ha confermato quanto di buono fatto nel suo recente passato. Sinceramente l’ho visto a un livello superiore. Quando ha lanciato la sedia a bordo ring contro Priest è scattata la squalifica e il campione ha vinto il match. Quest’ultimo ha continuato ad attaccare lo sfidante fino a che non lo ha messo ugualmente al tappeto.

La faida prosegue

Carmella è costata parecchio a Liv Morgan, quest’ultima è stata eliminata nella semifinale del Queen’s Crown 2021 a causa sua e ciò non ha fatto solo che aumentare il livello della faida. In questa Season Premiere le due hanno avuto un nuovo confronto una contro l’altra sul ring. Una buona prova per Liv che è andata più volte vicina alla vittoria, ma alla fine a spuntarla è stata ancora una volta Carmella che ha trovato il pin vincente contro la sua avversaria. Spero decisamente in un trattamento migliore per Liv nel prossimo futuro, ha talento e deve avere maggiori occasioni per mettersi in luce.

Dominato e sconfitto

Bearcat Lee contro Cedric Alexander. Fin dall’inizio dell’incontro Lee ha dominato nettamente sul suo avversario non dandoli assolutamente possibilità di reazione, una prova netta e costante per Lee. Nel finale, dopo un incontro durato non più di qualche minuto, ha conquistato una vittoria meritata e mai in discussione. Può diventare un volto determinante e principale del brand se ben gestito, spero per lui che lo diventi a breve termine, sarebbe ideale nella lotta titolata.

Il nuovo che avanza

Dominik Mysterio ha affrontato l’ex NXT Austin Theory. Il match è salito di tensione già dal backstage per quanto ha mostrato il video andato in onda nella puntata. Un match che poteva essere interessante, due talenti giovani e dal sicuro avvenire per la federazione, il nuovo che avanza direi. Tutto sommato è stato un buon incontro nel lottato. Austin ha trovato la vittoria, direi con merito, ma Dominik ha fatto assolutamente una buona prova. Mi piace molto la sua gestione da parte della federazione, il carisma di Theory è importante e sa lottare quindi la federazione fa bene a puntare su di lui.

Raw Tag Team Championship on the line

Randy Orton e Riddle hanno messo in palio i loro Raw Tag Team Championship contro i vincitori della sfida precedente nella puntata, cioè Dolph Ziggler e Robert Roode. Per loro è arrivata una chance titolata dopo diverso tempo e diversamente da come era stato annunciato, in teoria gli sfidanti doveva essere Omos AJ Styles, abbiamo avuto un match mai visto tra di loro almeno in chiave titolata, sempre che la mia memoria non mi inganni. E’ stato un buonissimo incontro, due ottime coppie a confronto. Riddle ha portato la vittoria al suo team, si sono confermati ancora campioni. Uno dei migliori match della puntata.

Fatal 4 Way Ladder #1 Contender Match

Il main event della puntata, Seth Rollins, Rey Mysterio, Kevin Owens e Finn Balor si sono affrontati in un Fatal 4 Way Ladder Match valevole per il ruolo di #1 contender per il WWE Championship detenuto da Big E. Nomi veramente importanti sul ring, direi che le mie aspettative erano decisamente alte, poi la stipulazione dava quei punti in più all’incontro. E’ stato un match molto importante, un match di altissimo profilo. Seth Rollins nel finale è riuscito a prendere il contratto titolato posto al centro del ring, sarà lui ad affrontare il campione. Spero che sia arrivata la sua ora di tornare fisso a lottare per i titoli, davanti a lui ora ha una grandissima occasione.

In conclusione…

8.5 out of 10 stars (8,5 / 10)