Benvenuti a Inside Smackdown dove vedremo cosa è successo in questa puntata di WWE SmackDown. Adesso partiamo con l’analisi dello show…

Intercontinental Championship on the line

L’opener dello show, King Nakamura ha messo in palio il suo Intercontinental Championship contro l’ex detentore della cintura Apollo Crews. Un match di livello per aprire questa puntata, l’ultima prima del ppv. Avevo delle buone aspettative per questo incontro, una chance importante per Apollo per riprendersi la cintura. Lo sfidante di fatto si è giocato bene le sue carte, ha provato fin dall’inizio a ottenere un vantaggio sul campione. A bordo ring nel finale Boogs ha messo al tappeto con una grande prova di forza Commander Azeez prima che intervenisse sul nipponico e sul ring Nakamura ha chiuso il suo avversario in un Roll Up che gli ha portato la vittoria. Si è confermato ancora campione.

Distrazione fatale

Liv Morgan contro Zelina Vega, un ultimo match per Liv prima del suo incontro al ppv contro Carmella, mi potevo aspettare di fatto anche una sua intromissione o interferenza, non era assolutamente così impossibile per portare avanti questa faida. Per me Liv partiva molto più avvantaggiata della sua avversaria e come ho scritto anche nella preview potrebbe essere un nome per questo brand oppure per Raw, nel caso rientrasse nel draft, ha il talento e sa stare sul ring, una superstar importante se usata bene e nelle giuste occasioni. Carmella che è arrivata dal backstage prima dell’inizio ufficiale dell’incontro nel finale ha distratto fatalmente Liv e Zelina ne ha approfittato per prendersi la vittoria. La loro resa dei conti è rimandata solo fino a questa domenica.

Tempesta e quiete

La WWE Women’s Tag Team Champion Nikki A.S.H. ha affrontato Natalya. Proprio nell’ultima puntata di Raw Nikki e Rhea hanno sconfitto Natalya e Tamina diventando le nuove campionesse di coppia femminili. Una vittoria che ha riportato subito Nikki nel top del brand e della federazione, si merita assolutamente questo nuovo regno titolato accanto a un nome importantissimo come Rhea Ripley. Per la canadese questo incontro poteva essere considerato un possibile rematch nonostante fosse da sola sul ring e i titoli di coppia non fossero in palio. Nikki ha trovato una facile vittoria con un Roll Up dopo pochi minuti dall’inizio del match. Poi a fine dello stesso dal backstage sono arrivate Tegan Nox e Shotzi Blackheart che a loro modo, sparando dal cannone, hanno lanciato la loro sfida per i titoli di coppia femminili. Rhea e Nikki accetteranno?

Non Title Match

Il main event dello show, il WWE Universal Champion Roman Reigns ha affrontato Montez Ford. Il titolo non era in palio. Questo incontro è nato all’inizio della puntata quando in un promo il membro dei The Street Profits ha offeso gli attuali campioni di coppia del brand, i The Usos. Come è stato detto anche dai commentatori dello show era notte più importante della carriera di Ford in WWE, non gli capita assolutamente tutti i giorni di trovarsi contro al volto del brand blu, a Reigns. Montez ha fatto una grande resistenza ai potenti colpi del campione, ma nel finale Roman ha chiuso Montez nella sua morsa e non ha potuto che cedere. Una vittoria sofferta per lui. A fine match Roman ha continuato ad attaccare Montez facendo vedere cosa è capace in un Extreme Rules Match, ma Finn Balor, il suo avversario del ppv lo ha interrotto. La sfida è più che aperta.

In conclusione…

8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)