Benvenuti a Inside Smackdown dove vedremo cosa è successo in questa puntata di WWE SmackDown, l’ultima prima di Royal Rumble. Adesso partiamo con l’analisi dello show…

Elimination Chamber Qualifier Match

Nel corso della puntata è stato annunciato il secondo Elimination Chamber Match per il ppv, esso decreterà il primo sfidante per l’Universal Championship di Roman Reigns, un match che si terrà nella stessa serata. Sami Zayn e King Corbin si sono qualificati sconfiggendo Rey e Dominik Mysterio. Nel secondo match di qualificazione Daniel Bryan e e Cesaro hanno sconfitto Robert Roode e Dolph Ziggler. Per loro una vittoria che potrebbe anche valere un match titolato nel prossimo futuro per gli SmackDown Tag Team Championship. Gli ultimi due nomi aggiunti al match sono stati Jey Uso e Kevin Owens data la faida che gli vede uno contro l’altro, una buona aggiunta per l’incontro nella gabbia. Tanti nomi, tanti possibili vincitori.

Intercontinental title on the line

Big E ha messo in palio il suo Intercontinental Championship contro Shinsuke Nakamura. Un buon match a livello tecnico e piacevole da seguire. A meta incontro Apollo Crews ha fatto il suo arrivo dal backstage e si è messo a osservare il matcha da bordo ring come uno spettatore non pagante. Proprio Apollo ha fatto la sua parte nel finale quando il giapponese era a un passo dalla vittoria, ha attaccato il campione sul ring e a quel punto è scattata la squalifica. Sono certo che a breve verrà annunciato un match tra di loro per il ppv, sarei molto interessato a seguirlo.

Una vittoria meritata

Bayley contro Liv Morgan, due superstar di primo piano per il roster, la prima ha vinto molto e da heel mi sta sempre piacendo, la seconda invece in netta e continua crescita. Un buon minutaggio per loro e anche una buona prova da parte di Liv. Ciò però non è bastato dato che nel finale è intervenuta Billie Kay che nel tentativo di riappacificarsi con Morgan e Ruby ha tentato di distrarre l’arbitro è stata determinante però per l’avversaria di Liv. L’ex SmackDown Women’s Champion ha colpito la sua avversaria agli occhi poi ha connesso con la Rose Driver trovando quindi la vittoria.

Tag Team Match

In questo incontro i The Street Profits hanno affrontato Chad Gable e Otis. Ho trovato ancora in miglioramento il team di Otis e Gable, mi sta piacendo come lo stanno gestendo nonostante sia chiaro a tutti che non sia un tag team di punta della federazione, direi un buonissimo team della middle card. Nel finale però è sopraggiunta la maggior tecnica degli ex SmackDown Tag Team Champions e Ford ha connesso con la sua Frogsplash su Gable per trovare la vittoria finale.

In conclusione…

8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)