Ultima puntata del 2019… ultima puntata di un anno di alti e bassi ed ovviamente segnata dalla tragica scomparsa di Lionheart… EMG è pronto davanti alla sua tastiera ormai logora per raccontarvi le sue opinioni di quello che è successo in ring e fuori… Non siete curiosi come il sottoscritto di conoscere chi risponderà alla Open Challenge lanciata da Liam Thomson?

SIGLA e…
WELCOME TO THE F*****G GARAGE

Kenny Williams def. Grant McIvor

Grant… uno dei lottatori nascosti dalle maschere dei Power Forward… smascherati durante Fear & Loathing XII… riassumendo uno degli ex scagnozzi di Mark Coffey, in un match 1vs1 con il nuovo Kenny Williams, ossia contro il suo nuovo “amico in affari” . Questo era quello che ci presentava l’opener della puntata 140 del Fight Club. Incontrino…ino ino che è servito solamente come cameo di quello che si è visto due mesi fa e ovviamente avrà dei risvolti futuri che scopriremo solo nel 2020.

1.5 out of 5 stars (1,5 / 5)

Nell’attesa del prossimo incontro, viene annunciato che la prossima settimana Noam Dar affronterà Andy Wild ed il vincente sfidare il campione Stevie Boy nel main event della SqaureGo!

Angle Hayze & Aivil def. Little Miss Roxxy & Kasey

Incontro orfano di Isla Dawn (prossima sfidante al titolo alla SquareGo!), sostituita dalla ex campionessa Kasey, che parte lentamente e che si riprende poco a poco e che nel complesso risulta piuttosto gradevole. La cosa più interessante, però avviene nel post match quando Kasey affronta The Wee Man, accusandolo di tutte le sue sconfitte e chiudendo il discorso dicendo: “Non ho più bisogno di te!”

2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Open Challenge for the ICW Zero-G Championship

Leyton Buzzard def. Liam Thomson (c)

Coraggio… o meglio un booking coraggioso, che si ama o che si odia senza una via di mezzo. Coraggioso, perchè la compagnia decide di utilizzare Buzzard subito durante un Fight Club e non alla Square Go e coraggioso per il modo in cui Buzzard, un face, vince, ossia, grazie ad un bel calcio nelle palle di Thomson. Tutto il resto, lottato incluso, perde il suo senso nonostante sia stato ottimo… tutto si riacchiude nei secondi iniziali e finali del match. Personalmente ora sono veramente curioso di vedere cosa succederà nel futuro, anche se sono dispiaciuto perchè Thomson non meritava di perdere il titolo in questo momento… ripeto, coraggio… lasciamo il beneficio del dubbio e vediamo cosa succederà.

4 out of 5 stars (4 / 5)

EMG F*****G OUT!