EMG aveva molta curiosità di vedere una cosa, aveva curiosità di conoscere le conseguenze della scaramuccia tra Jason Reed e quel fan del pubblico, accaduta durante il main event della scorsa puntata. Ebbene ci sono novità, ma ve le spiegherò dopo la sigla.

Andiamo subito al sodo. La puntata si apre con quello che desideravo, ossia con un promo di Reed che spiega come durante la settimana abbia ricevuto vari messaggi che gli chiedevano se la zuffa della settimana scorsa fosse legit o meno, perchè quel “tifoso” non era altro che Chris Bungard lottatore MMA. Il discorso del giovane ragazzo viene, però, interrotto da Rudo che torna a sorpresa in ICW che introduce Bungard e si scopre essere il suo manager, ma non solo, Rudo annuncia che da ora il ragazzo sarà un membro del roster e che a Fear & Loathing affronterà Reed, sempre che il lottatore firmi il contratto che gli deposita direttamente nelle mani. Credo che presto avremo una risposta.

Le sorprese non sono finite qui, perchè i Kings of the North are back e la prima cosa che fanno è minacciare il Thatcher Cabinet che la prossima settimana avranno un incontro titolato con i Nine9.

Tocca poi ad una puntata del nuovo talk show di Luke Kyro che ha come ospite è Adam Maxted che torna in ICW (altro ritorno) in una forma perfetta che non viene certamante ricevuto bene dal pubblico, cosa che non lo rende particolarmente felice. L’intervista ha solo un obiettivo: Kyro chiede al lottatore di essere un tag team, offerta rifiutata. Si sarà scritta definitivamente la parola end sulla richiesta o vedremo novità nelle prossime settimane?

La puntata prosegue con Rhio che batte Emily Hayden per il torneo femminile e con la presentazione dei prossimi quattro lottatori che si disputeranno il secondo spot per il main event di Fear & Loathing dove ci sarà in palio la cintura principale della compagnia. I nomi sono: LJ Cleary, Leyton Buzzard, Andy Wild e un lottatore a sopresa che scopriremo la prossima settima. Voi avete qualche idea al riguardo? Perchè io non saprei assolutamente che nome fare.

Con tutte queste novità si arriva al Main Event della puntata che vedeva affrontarsi per il titolo Zero-G, il campione Daz Black e lo sfidante Lou King Sharp, alla sua prima opportunità titolata in singolo (si veramente incredibile pensarlo). Incontro breve ma divertente che serve per continuare la costruzione del match che vedremo a F&L, il problema è che non è ancora chiaro contro chi.

Altra discreta puntata, con tante cose successe e la sensazione che ho è che le sorprese non siano finite qui. Con questo scrivo la parola fine all’articolo di questa settimana.

EMG F*****G OUT!

Non dimenticatevi che potete seguirci nei nostri canali social, FacebookTwitterYoutube e Instagram.