WrestleTalk TV ha pubblicato recentemente una nuova clip dell’intervista realizzata, alcuni mesi fa, con Kurt Angle, dove il lottatore parla della sua decisione di abbandonare la WWE e della sua emozione per lavorare con tanti nuovi talenti in TNA.

 

Il calendario della WWE fu il motivo del suo addio:

All’epoca, la TNA stava iniziando a farsi notare. Mi faceva star bene il pensiero di far parte di una compagnia piú piccola che iniziava ad essere sempre piú popolare. Vince voleva che continuassi a tempo pieno, peró io non potevo continuare cosí. Guardo John Cena e non capisco come abbia potuto restistere 11 anni consecutivi. Io solo ci riuscii 6 anni e mezzo.

 

Sulle nuove facce con le quali avrebbe potuto lavorare in TNA:

Passavo tutto il tempo in strada. Arrivare in una compagnia nella quale potevo controllare il mio orario fu incredibile ed essere capace di generare interesse nei fans solo per il fatto di lottare con Samoa Joe, AJ Styles e Sting…era una cosa eccezionale.

 

Durante l’intervista, Angle ha anche affermato che AJ Styles é allo stesso livello di una leggenda come Shawn Michaels e che si ritiene una persona privilegiata ad aver avuto l’opportunitá di aver lavorato con una lottatore come lui.