Se ASCA esiste, oltre al geniale operato di leader collettore dietro le quinte di Andrea Tagliabue, alla grandissima presenza ottimistica e positivista di Silvio Saccomanno …e’ per la flemma da Jay e Silent Bob e la cultura di pro wrestling a 360°di Michele Meardi.

Oggi pubblicheremo il confronto tra chi ci mette idee, risorse ed uno dei due atleti portanti del progetto, in previsione di quello che è il torneo piu’ “gustoso” dell’anno”, di cui si hanno piu’ aspettative che della puntata finale di Breaking Bad… oggi parleremo dei progetti ASCA e della Super 8 Cup 2015 in particolare ( evento che si terrà il 5 dicembre 2015 presso il comprensorio sportivo “La Quarenga”, Via Piusano, 2.  Almenno San Bartolomeo, Bergamo).

Kyo: “ Ehi rekkia, ops scusa buona sera carissimo membro del direttivo ASCA. Ho in mente due domande una seria ed una ovviamente è una kazzata. Con quale criterio avete scelto gli atleti della card della Super 8 cup e quanto mi date in petrol dollari?”

Mich:” Kazzone la prima è semplice, siamo in 3 a fare le decisioni di booking, ci comportiamo in modo estremamente democratico, scegliamo singolarmente un atleta straniero di spessore e la scelta degli italiani la facciamo congiuntamente. Siamo intelligenti e ciò avviene senza troppe difficoltà…per quanto riguarda il tuo booking si può parlare di inserimenti, interconnessioni e ci sono accordi per una surprise al nostro fan Juxhin… ma è tutto da vedere”.

Kyo:” Da quando ho abbracciato il progetto ASCA ho sempre reputato intelligente la scelta di ripartizione dei ruoli, troppo spesso il booker che svolge il ruolo di atleta non è obiettivo . Secondo domandone: aspettative per lo svolgimento dell’evento”

Mich: “La speranza come sempre è quella di portare uno show superiore a quelli precedenti, dicono che le aspettative nostre sono veramente alte, soprattutto miriamo a colpire un pubblico che si affezioni al nostro progetto e torni ad ogni evento.”

Kyo:” E così sta accadendo realizzare un prodotto di qualità, con una nicchia di fans regolari, poi ti farei domande sulle divas e parlerei delle card FCW, ma in separata sede, ci orientiamo ai progetti futuri ASCA?”

Mich:” i progetti futuri per ASCA sono in via di sviluppo ed alcuni veramente interessanti. Non voglio sbilanciarmi troppo, ma seguiteci, non vi abbiamo mai deluso. Vogliamo migliorare in modo continuativo e rendere il prodotto al meglio.”

Kyo:” Cinture e titoli … siccome sembra che una cintura faccia il pro wrestler, mentre è la qualità-tecnica sul ring che fa la differenza… posso avere una bella cintura Armani Comio o Prada prosciutto di Prada…”

Mich: “ Kyo troppi bump, deliri. Per le cinture e titoli No comment, quando le faremo vi accorgerete sicuramente ”

Il tutto si conclude con Kyo che spoilera a Mich di essere sicuro di vincere la Super 8 Cup 2015 e di trovarsi Flavio in finale…inoltre vuole un booking pagato in bed and breakfast con la bionda e la frutta…