From Port Richey, Florida – Saturday, February 27th, 2021

ICW No Holds Barred Results: Pit Fighter X6 – Port Richey, FL (2/27)

Tony Deppen def. Gary Jay 7.5 out of 10 stars (7,5 / 10)

Incontro che è andato in crescendo, ma che mi ha dato la sensazione di incompletezza pur offrendo nel complesso uno spettacolo discreto. Ad una prima parte tecnica si è passato poi al vero cuore dell’inconto fatto di chop e striking, discretamente eseguito. Contesa leggermente differente a quella a cui si è abituati a vedere all’interno della gabbia del Pit. L’impressione che ho avuto è che tra i due non sia scattata quell’alchimia per poter dar vita ad un incontro fluido.

Ruben Steel def. Satu Jinn 8.5 out of 10 stars (8,5 / 10)

Incontro violentissimo, soprattutto nella sua prima parte, dove i lottatori hanno veramente messo alla prova la loro resistenza fisica. La seconda parte, caratterizzata da un po più più di wrestling e da meno browling mi è sembrata più forzata e gli ha abbassato il voto. Nel complesso incontro consigliatissimo per gli amanti dell’ultraviolent e che conferma come Satu Jinn sia un nome che nel futuro potrà dire la sua in questo contesto.

Bruce Santee def. Justin Kyle 7.3 out of 10 stars (7,3 / 10)

Uno a uno e si va alla bella. Incontro di cinque minuti strutturato come se fosse una contesa di MMA. Carina, ma ovviamente farà sorridere chi è abituato a vedere questo tipo di lotta. Nel complesso però un incontro discreto che ha cercato di simulare un vero fight in una gabbia.

Brandon Kirk def. AKIRA 8 out of 10 stars (8 / 10)

Esattamente l’incontro che mi aspettavo. Sporco da parte di Kirk e più tecnico da parte di Akira. Ebbene il mix ha funzianto anche se non è esploso. Contesa inoltre contraddistinta da molto overbooking, anche in questo caso ampiamente prevedibile, con i continui interventi della donna di Kirk. Nel complesso un buon incontro che però mi ha dato, ancora una volta, un piccolo senso di incompletezza.

Atticus Cogar def. Nolan Edward 7.9 out of 10 stars (7,9 / 10)

Piccola delusione, anche se un buon incontro. Onestamente mi aspettavo di più dai due che nelle ultime apparizioni (soprattutto Edward) avevano fatto molto bene. Ne è uscito un death match solido anche se abbastanza scolastico, ma comunque con fasi piuttosto violente. La mia speranza è di vederli nuovamente contro, perchè sono sicuro che possano fare ben di più.

Reed Bentley def. SHLAK 8 out of 10 stars (8 / 10)

Reed Bentley rimane imbattuto in ICW e lo fa in un death match molto fisico. Ovvio che quando ci si scontra con SHLAK si sa già a cosa si va incontro e questa contesa ha confermato la regola. Nel complesso i due hanno funzionato bene, ma non si è visto nulla di estremamente violento od innovativo. Sono rimasti sul classico ed ovviamente hanno portato a casa il risultato in un contesto comunque divertente.

John Wayne Murdoch def. Neil Diamond Cutter 8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)

Ottimo incontro, ma a mio parare non il migliore dei due. Cutter è un worker perfetto per i death match perchè sembra fatto di gomma, se ne può abusare quanto se ne vuole e il suo personaggio è perfetto per queste dinamiche. Contesa fatta di spot e non eccessivamente sanguinosa, ma comunque sempre molto divertente. La sensazione che ho avuto è che siano andati un po con il freno a mano tirato ed il motivo è facilmente spiegabile: il giorno dopo molti lottatori di questa card hanno lottato nel secondo evento della ICW.

EMG F*****G OUT!

Non dimenticatevi che potete seguirci nei nostri canali social, FacebookTwitterYoutube e Instagram.