Benvenuti a una nuova WTW Review, oggi parleremo di Impact Wrestling Bound for Glory 2021, l’evento si è svolto nella nottata italiana al Sam’s Town Live al Sunrise Manor in Nevada. A scrivere sarà oggi il vostro Lorenzo Fanti. Vediamo nello specifico cosa è successo…

Tournament Final Six Way Match for Impact Digital Media Championship: Jordynne Grace def. Chelsea Green, Madison Rayne, John Skyler, Crazzy Steve & Fallah Bahh via Pinfall 

L’unico match del kickoff del ppv, un Six Way Match per decretare il primo Digital Media Champion della federazione, sei wrestler a contendersi la vittoria, John Skyler, Crazzy Steve, Fallah Bahh, Jordynne Grace, Chelsea Green e Madison Rayne. Quest’ultima ha sostituito Tenille Dashwood impossibilitata a prendere parte all’incontro, forse per un infortunio? Tutto è possibile. Un buon match come apertura dello show, seppur non sia stato il migliore del ppv. Jordynne ha trovato la vittoria finale con il pin vincente su Skyler. E’ lei la prima detentrice della cintura.

7.5 out of 10 stars (7,5 / 10)

Knockouts Tag Team Championship Match: Cassie Lee & Jessica McKay def. Decay (Havok & Rosemary) (c) via Pinfall

Il debutto nel brand per le ex WWE Billie Kay e Peyton Royce. Con i loro nuovi ring name Cassie Lee & Jessica McKay hanno affrontato Havok & Rosemary con in palio i Knockouts Tag Team Championship, quindi subito un occasione titolata per loro, un bel biglietto da visita come ingresso nel brand. Due nomi interessanti per la federazione e la categoria tag delle Knockouts con il passato che hanno. Come incontro è stato di buon livello, le sfidanti hanno avuto diverse occasione per fare loro il match. Di fatto nel finale hanno conquistato una vittoria che le ha fatte diventare le nuove Knockouts Tag Team Champions. Un debutto con i fiocchi per loro.

8 out of 10 stars (8 / 10)

Impact X Division Championship Match: Trey Miguel def. Steve Maclin & El Phantasmo Via Pinfall

Il match che ha messo in palio il vacante X Division Championship. A contendersi la cintura Trey Miguel, Steve Maclin e El Phantasmo. Tre contendenti di alto profilo per questo incontro titolato. L’ho apprezzato veramente tanto per come si è svolto in ogni suo attimo, uno dei migliori incontri del ppv. Lo spettacolo sul ring è stato veramente eccellente. Trey nel finale ha trovato la vittoria diventando il nuovo detentore dell’ X Division Championship. Il suo nuovo regno titolato è appena iniziato, sono certo che non mancheranno i contendenti per la cintura.

8.5 out of 10 stars (8,5 / 10)

Heath & Rhino def. Violent By Design (Deaner & Joe Doering) via Pinfall

Ad inizio match Heath ha raggiunto da solo il ring ritrovandosi nella parte dello stesso da solo contro i due membri dei Violent by Design, Deaner e Joe Doering. Quando le cose sembravano mettersi male per Heath è arrivato finalmente Rhino che ha quindi accettato l’offerta del suo alleato. Il suo arrivo ha cambiato tutto e in poche mosse ha portato la bilancia a pendere verso il loro team. Poi con la Gore ha trovato il pin vincente. Il team si ricompone finalmente, insieme possono tornare a fare delle cose molto interessanti.

8 out of 10 stars (8 / 10)

Call Your Shot Gauntlet match: Moose def. W. Morrissey, Chris Sabin, Rocky Romero, Madman Fulton, Rohit Raju, Tasha Steelz, Rachael Ellering, Savannah Evans, Johnny Swinger, Melina, The Demon, Eddie Edwards, Matt Cardona, Laredo Kid, Sam Beale, Ace Austin, Alisha Edwards, Rich Swann & Brian Myers 

Il primo a salire sul ring è stato Chris Sabin per questo Call Your Shot Gauntlet Match, seguito da Rocky Romero, Madman Fulton, Rohit Raju e Tasha Steelz. Romero è stato il primo eliminato, poi è salita sul ring Rachael Ellering seguita da Savannah Evans e Johnny Swinger. Poi è stato il turno di Melina e The Demon. Proprio quest’ultimo ha fatto finire il match di Swinger eliminandolo. Brian Myers è stato il successivo a salire sul ring, subito dopo è toccato a Matt Cardona, Laredo Kid e Sam Beale. E’ arrivato quindi il momento di Rich Swann, Ace Austin, Moose e Eddie Edwards. In aiuto di quest’ultimo è arrivata anche Alisha, poi è toccato al ventesimo e ultimo contendente, W. Morrisey. Gli ultimi a rimanere sul ring sono stati Sabin, Cardona, Moose, Morrisey, Swann e Austin. A contendersi la vittoria finale sono stati Moose e Cardona, tra di loro a spuntarla é stato Moose.

8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)

Impact World Tag Team Championship Match: The Good Brothers (Doc Gallows & Karl Anderson) (c) def. FinJuice (David Finlay & Juice Robinson) & Bullet Club (Chris Bey & Hikuleo) via Pinfall

I The Good Brothers hanno messo in palio i loro Impact World Tag Team Championship contro i FinJuice e i Bullet Club. Dopo quanto successo nell’ultima puntata prima del ppv, quel doppio pin allo stesso momento per decretare i nuovi #1 Contender ai titoli di coppia, Scott D’Amore ha scelto di far diventare il match a tre. Avevo delle ottime aspettative per questo incontro. Una bella prova per i contendenti, ma il tutto si é risolto grazie all’astuzia, i campioni si sono confermati tali approfittando di un pin rubato. In ogni caso è stato un ottimo match. Il loro regno titolato continua. Chi saranno i loro prossimi sfidanti?

8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)

Impact Knockouts Championship Match: Mickie James def. Deonna Purrazzo (c) via Pinfall

La resa dei conti tra la Knockouts Champion Deonna Purrazzo e la sua sfidante Mickie James. Una faida ottimamente costruita la loro. Questa cosa si è vista bene nel corso del match, hanno saputo unire al meglio faida e lottato sul ring. Mickie ha messo in grande difficoltà nel corso di tutto il match la campionessa. Per me é stato inferiore solo al main event come intensità e livello tecnico. Nel finale Mickie ha conquistato la vittoria ed è diventata così la nuova Knockouts Champion. Inizia un nuovo regno a Impact, Deonna non è al vertice della piramide, il suo posto è stato preso dalla nuova campionessa.

8.5 out of 10 stars (8,5 / 10)

Impact World Championship Match: Josh Alexander def. Christian Cage (c) via Submission

Il main event del ppv, il match con più storia alle spalle e questa faida. É stata la ciliegina sulla torta di questo evento. Christian Cage ha messo in palio il suo Impact World Championship contro Josh Alexander. Credo che possa facilmente rientrare tra i migliori dieci incontri dell’anno per la federazione, non è stata la perfezione certamente ma il livello è stato molto alto, decisamente elevato. Josh ha cercato di sfruttare al meglio la grande occasione che aveva davanti a se. Nel finale ha chiuso il suo avversario nella Ankle Lock e l’ha portato a cedere diventando così il nuovo Impact World Champion. Però subito dopo il termine del match Moose ha incassato la possibilità che si era conquistato nel corso del ppv e ha sconfitto in una sola mossa il canadese. Ora é Moose il nuovo Impact World Champion.

9 out of 10 stars (9 / 10)

PPV RATE

8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)