Benvenuti a una nuova WTW Review, oggi parleremo di WWE WrestleMania BackLash, l’evento si è svolto dal WWE Thunderdome di Tampa in Florida. Vediamo nello specifico cosa è successo…

US Championship Match: Sheamus (c) def. Ricochet via Pinfall

L’unico match del Kickoff, Sheamus ha lanciato una Open Challenge per il suo US Championship. L’incontro é stato annunciato solo poco prima dell’inizio del Kickoff quindi la costruzione é stata nulla. A rispondere alla sfida lanciata dall’irlandese é stato niente meno che Ricochet. Finalmente una bella occasione per lui dopo un periodo in cui ha fatto più apparizioni a Main Event che nei vari show settimanali della WWE. Un grande talento assolutamente da rivitalizzare a livello di booking. Dopo una parte iniziale dove il campione ha dominato Ricochet ha trovato il modo di rientrare nel match. Dopo un paio di tentativi di schienamenti falliti per lo sfidante Sheamus é riuscito a trovare la vittoria. Ricochet ha voluto provare a sfidare il campione anche dopo la fine ufficiale del match. Che sia nata una nuova faida?

7.5 out of 10 stars (7,5 / 10)

Raw Women’s Championship Match: Rhea Ripley (c) def. Asuka & Charlotte Flair via Pinfall

Un match a tre dove Rhea Ripley ha messo in palio il suo Raw Women’s Championship contro due avversarie veramente importanti come Asuka e Charlotte Flair. Per mia sorpresa il match è stato scelto come opener del main show, una scelta importante e coraggiosa della federazione. Un ottima costruzione sia della faida che del match stesso, ma come ho scritto nel preview del ppv era veramente difficile vedere Rhea perdere la cintura così presto. Sinceramente mi aspettavo un qualcosa di importante dalle tre contendenti. Un buonissimo match alla fine, veramente piacevole da seguire. Rhea si é confermata campionessa con il pin vincente su Asuka.

8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)

SmackDown Tag Team Championship Match: Rey Mysterio & Dominik Mysterio def. Robert Roode & Dolph Ziggler (c) via Pinfall

Una possibile prima volta nella storia della WWE, un occasione unica per Rey Mysterio e suo figlio Dominik. Gli SmackDown Tag Team Champions Robert Roode e Dolph Ziggler hanno messo in palio le cinture contro proprio contro di loro. Inizialmente l’incontro é stato un sue contro uno dato che precedente durante il kickoff i campioni hanno attaccato Dominik, mettendolo fuori gioco in chiave storyline. Rey nonostante fosse solo si è ben difeso dal duo avversario, poi con il passare del tempo i campioni hanno tenuto sempre di più il controllo della contesa. Finalmente dal backstage è arrivato anche Dominik ed é tornata anche la parità a livello numerico. Un ottimo match sia come intensità che livello tecnico raggiunto. Dominik ha portato la vittoria con la Frog Splash su Roode. Sono i nuovi campioni di coppia del brand di SmackDown. Due nelle emozioni per me in questo match, vedere Rey vincere nuovamente un titolo e l’omaggio al mai dimenticato Eddie Guerrero con la sua mitica Frog Splash.

8.5 out of 10 stars (8,5 / 10)

Lumberjack Match: Damian Priest def. The Miz via Pinfall

Forse il match con meno hype del ppv prima che iniziasse, una faida si interessante dato che si porta avanti da WrestleMania. La stipulazione scelta ha un po’ rialzato le mie aspettative, un Lumberjack Match è sempre interessante da seguire. Damian Priest contro The Miz. Che dire, alla fine il match è risultato essere sopra le mie iniziali aspettative. Curiosa e intrigante la scelta di mettere a bordo ring non wrestler ma zombie, un piccolo ricordo del passato, vi dice nulla la sigla ECW? In un mix tra incontro scenico e lottato a trovare la vittoria é stato con merito a Priest.

7.8 out of 10 stars (7,8 / 10)

SmackDown Women’s Championship Match: Bianca Belair (c) def. Bayley via Pinfall

Bianca Belair ha messo in palio il suo SmackDown Women’s Championship contro un’avversaria importante come Bayley, era decisamente abbastanza tempo adesso che la ex 2 volte detentrice della cintura non aveva una chance titolata. Era chiaramente una faida di inframezzo per i ppv più importanti che si terranno nel corso dell’estate ma sono riuscite a mettere un ottimo hype per questo incontro. Mi sono veramente piaciute entrambe per la prestazione che sono state in grado di fare. Bianca si è confermata confermata ancora campionessa nonostante credo che il pin finale abbia anche un piccolo botch al suo interno, ma non cambia la buona prova sul ring.

8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)

WWE Championship Match: Bobby Lashley (c) def. Drew McIntyre & Braun Strowman via Pinfall

Il match che ha visto Bobby Lashley mettere in palio il suo WWE Championship contro l’ex detentore della cintura Drew McIntyre e Braun Strowman. Avevo delle grandi aspettative per questo incontro. Due sfidanti di primo livello per il campione, una difesa per niente facile. Ottima la prova di tutti e tre i contendenti che hanno saputo dare quella grinta in più alla loro prestazione. Il fatto che il tutto fosse senza squalifica ha certamente dato una mano in più. Bobby si è confermato WWE Champion con il pin vincente su Braun Strowman.

8.5 out of 10 stars (8,5 / 10)

WWE Universal Championship Match: Roman Reigns (c) def. Cesaro via Submission

Il main event del ppv, anche qui sono stato veramente lieto della scelta coraggiosa così come l’opener. La grande occasione nella WWE per Cesaro, un wrestler capace di grandissime cose a livello tecnico sul ring e che finalmente la federazione ha deciso di pushare come si deve, un plauso per lui e il fatto che non hai alzato nessun polverone nonostante le occasioni mai arrivate prima. Si è ritrovato di fronte l’Universal Champion Roman Reigns e la sua cintura era in palio. Ho seguito veramente con grande interesse il match. Reigns nel finale del match dopo un confronto veramente intenso si è confermato campione.

8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)

PPV RATE

8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)