Benvenuti amici di WetheWrestling.net ad una nuova e “particolare” edizione del WWE WEEK. Nelle ultime due settimane abbiamo cercato in tutti modi di pescare qualcosa di nuovo e interessante in un mare di noia offerto dalla WWE, ma siamo ormai alle porte del PPV “infernale”, Hell in a Cell, quindi questa volta gli argomenti da trattare non mancano, in questo numero, come in tutti i WWE WEEK che precedono i PPV WWE, analizzeremo i match uno per uno e perchè no, proveremo ad azzardare qualche pronostico. Beh cosa resta da dire…Buona Domenica e Buon WWE WEEK “PPV Edition”!

Partiamo subito dal piatto forte, dal main event della serata, l’Hell in a Cell Match tra Brock Lesnar e The Undertaker. L’ho ripetuto più volte, questo incontro non aveva bisogno di una costruzione “importante”, la rivalità tra i due va avanti da tanto, per il secondo atto a Summerslam la compagnia ha dato il massimo gestendo la marcia di avvicinamento al match molto bene. Questa volta abbiamo dovuto attendere la puntata di Raw pre-Hell in a Cell per vedere i due protagonisti nella stessa arena prima dello scontro, va bene così, conosciamo benissimo le vicende che hanno visto coinvolti la Bestia e il Becchino. Focalizziamo la nostra attenzione sull’incontro. Ogni appassionato di wrestling si aspetta, da un Hell in a Cell match, brutalità e violenza, un pò come accaduto tredici anni fa a No Mercy, dove i protagonisti della contesa che vedremo Domenica notte, non si sono risparmiati per nulla, sangue, uso di oggetti per attaccare, un vero massacro. Naturalmente non vedremo quel tipo di match, il Deadman ormai ha una certa età, ma sarà una guerra, dove probabilmente Paul Heyman svolgerà un ruolo importante cercando di aiutare il suo assistito. Il mio pronostico va a favore di un Brock Lesnar, che sembra ormai imbattibile, lo stesso Taker ha dovuto vincere sporco a Summerslam, però attenzione a qualche interferenza utile a costruire qualcosa per Wrestlemania 32.

L’altro Hell in a Cell Match della serata vedrà coinvolti Roman Reigns e Bray Wyatt. Qualche settimana fa a Raw abbiamo assistito allo scontro tra i due, un match a mio parere molto buono, duro e divertente. La cella è il contesto perfetto per quel tipo di match quindi se sapranno ripetersi potrà uscir fuori un gran match. Anche questo dovrebbe essere l’ultimo atto della rivalità tra l’ex Shield e l’Eater of Worlds, cominciata durante il Money in The Bank match, con l’interferenza di Wyatt ai danni di Reigns e proseguita con l’affare di famiglia che ha visto coinvolti Harper, Strowman e Dean Ambrose. Dopo Hell in a Cell, secondo me Reigns tornerà ad occupare i piani alti, cercando un posto come sfidante per il WWE World Heavyweight Championship, quindi quale modo migliore per lanciarlo? Secondo me Roman Reigns vincerà match e feud Domenica notte senza escludere, anche in questo caso, interferenze esterne.

Per la prima volta la ormai famosa US Open Challenge di John Cena, arriva in un PPV WWE. Questa volta è veramente un’impresa capire chi possa essere il prossimo sfidante e perchè no campione, visto la pausa di Cena fino a Dicembre. La scelta più logica e producente sarebbe quella di far arrivare al titolo qualcuno di NXT, ma con il debuttante Tyler Breeze impegnato con Dolph Ziggler, l’unico modo per scoprirlo è attendere Domenica. Ma qui dobbiamo fare un pronostico, quindi mi sbliancio, Samoa Joe, tagliato fuori dalla corsa al titolo NXT, accetterà la sfida di Cena e vincerà il Titolo degli Stati Uniti!

Seth Rollins e Kane, scusate Deamon Kane, si sfideranno in match valevole per il WWE World Heavyweight Championship. Ad essere onesti, la storia della doppia personalità di Kane mi ha fatto ridere molto e ha reso questo feud accettabile, dato che Kane non ha alcuna possibilità di uscire con il titolo in mano da Hell in a Cell. Il campione Seth Rollins, arriva al match in PPV lasciandosi alle spalle una sfilza di sconfitte, quasi imbarazzanti, quindi anche qui il pronostico sembra quasi scontato Seth Rollins vincerà il match, manterrà il titolo, e Corporate Kane non sarà più il Director of Operation.

Proseguiamo la rassegna dei match titolati con quello valido per il Titolo Intercontinentale, tra il campione in carica Kevin Owens e Ryback. Non mi aspetto nulla da questo match, anche qui il risultato è abbastanza scontato, sul ring Owens sarà costretto a fare gli straordinari per alzare il livello tecnico e colmare i limiti evidentissimi che presenta il suo sfidante. Alla fine Owens andrà vicino alla sconfitta, ma troverà il modo per vincere e mantenere il titolo.

Qualche settimana fa, I Dudley Boyz hanno scioccato il WWE Universe facendo la loro apparizione a sorpresa, arrivando tra l’euforia del pubblico per contrastare il dominio del New Day. Da quel momento ognuno di noi ha pensato che da un momento all’altro Bubba Ray e D-von potessero conquistare i Titoli di Coppia, soprattutto durante il Live Event del Madison Square Garden. Niente di ciò è avvenuto e nel frattempo l’interesse per i Dudley si è praticamente azzerato, il New Day invece continua a far divertire la gente e addirittura figura nel main event di Raw costantemente. Detto ciò il mio pronostico va comunque a favore dei Dudley che al terzo tentativo riusciranno a strappare i titoli dalle mani del New Day.

Spero vivamente che il match tra Charlotte e Nikki Bella, metta fine a questa brutta parte di Divas Revolution. Prima l’obrobrio dei team, poi la vittoria di Charlotte, nuova campionessa, che non ha smosso assolutamente nulla all’interno della categoria. Tornando al match anche qui il risultato sembra abbastanza certo, Charlotte sconfiggerà Nikki Bella e manterrà il Divas Title.

Dopo l’infortunio di Randy Orton, la WWE ha deciso di abortire i piani per il Pre-show che prevedevano un Tag Team Match con protagonisti Orton e Dean Ambrose da un lato e Braun Strowman e Luke Harper dall’altro, optando per un rematch di quello che abbiamo visto Lunedì a Raw: Dolph Ziggler, Cesaro e Neville vs. Rusev, Sheamus e King Barrett. La compagnia anche questa volta ha confermato il trend degli ultimi Pre-show, proponendo un match già visto e privo di interesse. Che dire, è difficile pronosticare il team vincitore, vado per il team Heel, magari con un’interferenza di Tyler Breez utile a distrarre Dolph Ziggler.

Anche per questa settimana è tutto, appuntamento a domenica prossima per il classico appuntamento con il WWE WEEK!